Acquisizione nel backup online per Gfi Software

Nell’offerta agli Msp entra la proposta di Iaso, software house olandese specializzata in soluzioni cloud-based per il recupero sicuro delle risorse digitali.

Ridurre l'overhead tecnica e logistica di backup, beneficiando delle possibilità di ripristino messe a disposizione dal cloud computing.
È questo l’intento di Gfi Software che, con l’acquisizione di Iaso intende offrire nuove opportunità ai Managed service provider e alle aziende interessate alle soluzioni cloud-based per il recupero delle risorse digitali messe a punto dal software vendor olandese.

In questo senso, le tecnologie True Delta e Local Speed Vault sviluppate dalla neo acquisita, e sperimentate per oltre un anno all’interno di Gfi Max RemoteManagement, permetteranno di proporre sul mercato modalità di backup disk-to-disk-to cloud o di approccio ibrido usufruendo di un backup online ultra veloce, "con la sicurezza di dati al sicuro e sempre disponibili".

Lo stesso, fino a oggi, distribuito sul mercato worldwide da Iaso attraverso una rete di oltre 600 partner internazionali, tra diretti e rivenditori.

CONDIVIDI

1 COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here