A Treviso il referto arriva via Internet

L’outsourcing per hardware e software a un gruppo di imprese, tra cui Insiel e Solinfo

L'outsourcing informatico si fa strada anche nella Pa. L'azienda Ulss 9 di Treviso ha deciso di puntare su questo tipo di servizio, affidando all'Associazione temporanea di impresa, costituita dalla triestina Insiel e Solinfo di Vicenza, il servizio di manutenzione per hardware e software di base.
Il servizio è rivolto ai laboratori che producono referti (quali Microbiologia, Chimica clinica, Centro trasfusionale, Anatomia patologica e Radiologia) con l'utilizzo della firma digitale, a tutti i reparti e sportelli distrettuali abilitati a estrarli, alle farmacie convenzionate abilitate alla prenotazione on line di prestazioni sanitarie, agli uffici che emettono circolari, delibere e mandati di pagamento, sempre con il supporto di sistemi di firma digitale, per un totale di circa seicento personal computer. Il servizio di estrazione dei referti digitali , su cui insiste sempre il contratto di fornitura, è dedicato anche ai cittadini, i quali da casa possono scaricarsi i referti via Internet direttamente dal sito Web www.telemedescape.it.

Ma come si svolge questo servizio?
In sostanza, la ditta fornitrice deve garantire la presenza fisica di personale qualificato presso il presidio ospedaliero della Azienda Ulss 9 Treviso durante tutto l'orario di lavoro e, al di fuori di questo, deve garantire una reperibilità 24x24, mediante l'utilizzo di supporto telefonico e, nel caso di necessità, con interventi in loco.
Il fornitore del servizio ha titolo, inoltre, di contattare le aziende competenti per il ripristino delle situazioni critiche dovute a blocchi dei sistemi, nonché supportare l'attività di coordinamento di tutti gli operatori del servizio aziendale relativo ai sistemi informativi. Grazie, infatti, all'introduzione degli Sla (Service level agreement) suggeriti dal Centro nazionale per l'informatica nella Pubblica amministrazione che traducono le attese qualitative dei clienti in termini di parametri misurabili, l'amministrazione ha potuto notare come il livello del servizio sia migliorato nel periodo di assistenza in esame. Questo aumento di gradimento è stato misurato grazie alla distribuzione di un questionario agli utenti, riguardante la qualità e i tempi di intervento da parte del servizio di assistenza.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome