A Milano l’Agenzia per l’innovazione

L’organismo sarà operativo in tempi brevi. Dovrà valutare i cinque progetti d’innovazione industriale inseriti in Finanziaria

L'agenzia per l'innovazione avrà sede a Milano. Nei giorni scorsi il governo ha dato il via libera all'agenzia che, ha spiegato il sottosegretario alla presidenza del consiglio Enrico Letta “dovrà essere operativa nel più breve tempo possibile per valutare i cinque progetti d'innovazione industriale inseriti in Finanziaria”.

Compito dell'agenzia sarà valutare i progetti di innovazione tecnologica, l'analisi degli scenari tecnologici e la promozione di modelli di collaborazione pubblico-privato.
L'agenzia per l'innovazione, ha sottolineato il ministro per lo Sviluppo economico Pier Luigi Bersani, “è un tassello fondamentale” di Industria 2015 il disegno di legge che propone una riorganizzazione egli incentivi favorendo i settori considerati i più importanti ai fini della crescita del Paese.

Primo esame importante per l'agenzia sarà il piano nazionale per l'efficienza energetica a cui è stata assegnata una dote di un miliardo di euro in tre anni. Alla guida del progetto è stato designato Pasquale Pistorio, vicepresidente di Confindustria.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here