A Ict Trade Sun cerca la conferma del canale

Il vendor partecipa all’edizione 2009 della manifestazione con l’obiettivo di comunicare alle terze parti il nuovo approccio loro dedicato. Aggiornamento dell’offerta prodotti e strategia caratterizzata dalla condivisione del business gli strumenti per crescere insieme al trade

A Ict Trade 2009 per rinnovare il proprio impegno nei confronti del canale.
Ospite abituale della manifestazione fieristica di Ferrara, Sun Microsystems si prepara a partecipare alla due giorni del 19-20 maggio con l'annuncio di importanti novità nella strategia dedicata alle terze parti.

«Ict Trade - esordisce Adriana Modaudo, partner sales organization leader di Sun Microsystems Italia - è, a livello italiano, l'evento più importante dedicato al canale, in cui i vendor hanno la possibilità di incontrare gli imprenditori del settore, ascoltare il loro punto di vista e confrontarsi su trend e strategie di mercato. Per Sun, dunque, che si è appena data un nuovo modello di business, ancora più focalizzato sulla crescita attraverso i partner, l'appuntamento di quest'anno è imprescindibile».

In particolare, la società mira ad attrarre a sé nuove terze parti e ad aumentare la fidelizzazione di quelle già a listino attraverso l'adozione di un approccio commerciale, capace di mettere in luce i vantaggi che i reseller possono trarre dalla partnership. Spiega infatti Modaudo: «Sun si distingue per la continua innovazione nella tecnologia e nei modelli di business. Tre parole, Innovate, Act e Share, sono da sempre la perfetta sintesi del modo di operare dell'azienda. Ma quest'anno vogliamo aggiungere un'altra parola chiave, che sara' il leit motiv dell'approccio al canale: Transparency. Per noi infatti è fondamentale che esista un rapporto trasparente verso la community dei partner e nei confronti del mercato, attraverso un modello condiviso e coordinato di coverage che permetta una crescita globale  e congiunta secondo un approccio strategico “win-win”. In tale prospettiva, il nostro modus agendi e' contraddistinto da sempre dalla scelta di rendere disponibili in modalità Open Source le nostre “Intellectual Properties” e le tecnologie più innovative, strategia che si è riaffermata recentemente quando, ai già conosciutissimi Open Office, Java e Solaris abbiamo aggiunto l'offerta Open Storage e Open Cloud al portfolio. Oltre a ciò, ci proponiamo di far conoscere le ultime novita' nell'ambito delle nostre soluzioni integrate (Systems, Software, Storage e Services) per la Virtualizzazione, il Consolidamento, l'High Performance Computing e il Virtual Desktop».

Destinatari ideali di questa offerta sono partner dinamici sul mercato e protesi all'innovazione tecnologica, che, per Sun, significano una base di operatori a volume, cinquanta rivenditori a valore e i distributori Icos, Itway Vad, Avnet e Strhold. A questi, il vendor mette a disposizione un dettagliato programma di supporto e di certificazione.

«Sun Partner Advantage Program - prosegue la manager - è il channel program varato con l'obiettivo di generare sinergie e condividere le nostre competenze e la nostra storia di innovazione con tutti i nostri partner. Il programma è aperto a tutte le tipologie di reseller, cui sono offerte diverse opportunità: supporto organizzativo, operativo e finanziario per attività di co-marketing; attività di formazione, supporto tecnico e testing di soluzioni. Inoltre, nel Solution Center di Sun, i Partner possono mettere a punto le soluzioni realizzate per i propri clienti finali. Infine sono disponibili le Reference Architecture, cioè tutte le informazioni e le specifiche relative a progetti già realizzati e potenzialmente replicabili come “best practice”. Nell'ultimo anno, inoltre, siamo partiti con un massiccio programma di generazione di opportunità a favore del canale attraverso una iniziativa di Telecoverage che sta dando frutti importanti, garantendoci business aggiuntivo e permettendoci, attraverso un lavoro capillare e continuo nel tempo, di ampliare le rispettive basi clienti. Da ricordare, infine, le attività formative tecniche e commerciali svolte, anche a livello locale, attraverso Sun Software Academy».

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here