Home 5G Il 5G per le imprese significa video, controllo remoto e auto connesse

Il 5G per le imprese significa video, controllo remoto e auto connesse

Nokia ha condiviso alcuni insight basati su una nuova ricerca della società finlandese che evidenzia i piani, le aspettative e i maggiori driver a livello Wan e Lan del 5G, per le aziende di settori chiave negli Stati Uniti e nel Regno Unito.

Lo studio, ha informato Nokia, è stato condotto in collaborazione con Parks Associates e ha intervistato oltre 1.000 decision-maker It: ha riguardato segmenti enterprise essenziali quali: energia, manufacruting, governo e sicurezza pubblica, automotive e trasporti.

I risultati, ha reso noto Nokia, rivelano che due terzi degli intervistati (65%) hanno familiarità con il 5G e un terzo (34%) afferma di utilizzare già il 5G e di essere molto soddisfatto del servizio.

5G Nokia

Mentre quasi la metà (47%) dei decision-maker It ha affermato che le proprie organizzazioni hanno già iniziato a pianificare il 5G, altri stanno aspettando una disponibilità più diffusa del (54%) e quasi un terzo (30%) ha riferito che vorrebbe anche comprendere meglio il valore del 5G prima di sviluppare una strategia per utilizzarlo nella propria organizzazione.

La ricerca ha identificato il video come “killer app” per il 5G tra i settori verticali e aziende dalle dimensioni diverse, con l’83% che lo trova interessante come applicazione e il 48% che cita il monitoraggio video potenziato del 5G come un’opportunità a breve termine (0-4 anni).

5G Nokia

Il video è seguito da macchinari controllati da remoto, con il 77% dei partecipanti interessati, e dalle automobili connesse, al 73%.

La pandemia di Covid-19, ha inoltre evidenziato Nokia, è iniziata proprio mentre gli operatori di tutto il mondo stavano accelerando l’implementazione delle reti 5G, esplorando nuovi casi d’uso e modelli di business, in particolare per le imprese.

5G Nokia

Lo studio ha anche rivelato che il 61% delle aziende si rivolgerebbe a un operatore di telefonia mobile per ricevere indicazioni sulla pianificazione dei servizi 5G e questo, sottolinea Nokia, rappresenta un’opportunità per i CSP.

Secondo lo studio di Nokia, le aziende dei settori dell’energia e manifatturiero mostrano la maggiore consapevolezza del 5G e stanno esplorando il suo potenziale per casi d’uso Wan e Lan avanzati, tra cui la manutenzione dell’infrastruttura, il controllo remoto delle macchine e la robotica cloud.

Oltre la metà degli intervistati (55%) trova poi interessanti le esperienze immersive di realtà aumentata e virtuale abilitate dal 5G. Anche prima dell’epidemia di Covid-19, mette in evidenza Nokia, il 52% dei professionisti considerava realtà aumentata e virtuale basate su 5G interessanti per la formazione dei dipendenti. E oltre due terzi (67%) degli intervistati anche nel campo dell’istruzione sono interessati alla possibilità di fornire accesso a esperienze interattive.

5G Nokia

Il 77% delle imprese che già utilizzano apparecchiature connesse ritiene interessante il controllo remoto abilitato al 5G e l’82% degli intervistati che usano già la robotica cloud è interessato al concetto della cloud robotics potenziata dal 5G.

Tra le organizzazioni che usano veicoli, il 74% guarda con interesse ai veicoli connessi che usano il 5G. In tutti i settori, Nokia ha rilevato che il 5G suscita il maggiore interesse laddove i veicoli sono utilizzati a fini di sicurezza e protezione, come ad esempio i luoghi di monitoraggio e la sicurezza pubblica, o per il trasporto a pagamento di clienti.

Fixed Wireless Access (Fwa) è il caso di utilizzo principale per le piccole e medie imprese, il 73% delle quali mostra un forte interesse per Fwa se i costi e le prestazioni possono mantenere lo stesso livello del loro servizio a banda larga cablato esistente.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php