19 nuovi mercati per Windows Media Center

Entro qualche mese anche in Spagna, Portogallo, Scandinavia e Hong Kong. Ma il grosso del lavoro è ancora in corso sui principali mercati.

Microsoft ha reso noto di aver dato il via alla seconda fase
di commercializzazione del suo Windows Xp Media
Center, portandolo in altri 19 Paesi.
Questo significa
che il sistema operativo verrà commercializzato entro i prossimi mesi anche in
Belgio, Repubblica Ceca, Danimarca, Finlandia, Svezia, Irlanda, Spagna,
Portogallo, Russia, Polonia, Slovacchia, per finire con Singapore e Hong Kong.

Microsoft è comunque chiara sugli obiettivi commerciali.
La decisione di
portare Windows Media Center in altri Paesi, oltre ai principali mercati sui
quali è stato invece introdotto lo scorso autunno, risponde a una logica di
massimo ampliamento del raggio di copertura.
Ma non significa, su questo
Microsoft non lascia equivoco, un parallelo incremento delle quote di
vendita.
Il grosso del lavoro, ha dichiarato il responsabile del prodotto Tom
Laemmel, è ancora in corso sui principali mercati, ma la strada è ancora
piuttosto lunga.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here