Erano stati annunciati tempo fa ed è giunto ora il loro momento, per i nuovi display interattivi Wacom Cintiq Pro. L’azienda aveva preannunciato che la gamma si sarebbe espansa con modelli dallo schermo più ampio, da 24 e 32 pollici. Inizia ora la disponibilità del primo di questi prodotti per i professionisti della creatività.

Si tratta del modello da 24” Wacom Cintiq Pro 24. Saranno due le versioni disponibili, una “normale” e la Cintiq Pro 24 touch con il supporto per gesti multi-touch. La disponibilità della standard inizia da questo mese ma varia a seconda delle regioni. Dovrebbe essere comunque immediata anche qui in Italia. La disponibilità del modello touch sarà a partire dal mese di maggio 2018. I prezzi sono di circa 2.200 euro per Wacom Cintiq Pro 24 e di circa 2.800 euro per la versione touch.

Wacom Cintiq Pro 24, per disegnare in grande

La caratteristica più appariscente del nuovo arrivato è naturalmente lo schermo da 23,6 pollici con risoluzione 4K Ultra HD 3840x2160. Il pannello LCD IPS 24” offre una copertura del 99% dello spazio colore Adobe RGB. Ciò, unito alla alta risoluzione, aiuta a far emergere ogni dettaglio dell’immagine.

Wacom Cintiq Pro 24Un elemento chiave del nuovo display interattivo è da identificare nella penna Wacom Pro Pen 2. Questa garantisce 8.192 livelli di sensibilità alla pressione e un preciso riconoscimento dell'inclinazione. Rispetto alla penna della precedente generazione, aumenta sia la sensibilità che la precisione. Queste caratteristiche rendono più naturale l’attività del disegno. Ciò è accentuato anche dal vetro leggermente satinato dello schermo, che offre la sensazione di disegnare sulla carta.

Il nuovo display interattivo offre numerose funzioni per la connettività e l’ergonomia. Innanzitutto la compatibilità è sia Windows che Mac. È possibile collegare il display con un singolo cavo USB-C per trasmettere sia il segnale video che i dati. Oppure si può utilizzare DisplayPort o HDMI per il video e una porta USB per i dati. Il display dispone del telecomando ExpressKey che offre 17 tasti programmabili. È possibile anche trasformare il display interattivo in un Pc, mediante il modulo Wacom Cintiq Pro Engine. Questo si collega sul retro di Cintiq 24 o 32 trasformandoli in un computer con processore Intel Core o Xeon e scheda grafica NVIDIA Quadro. In questo caso il sistema operativo è basato su Windows 10 Pro.

Wacom Cintiq Pro 24Sono disponibili anche accessori aggiuntivi per Wacom Cintiq Pro 24. Il Wacom Ergo Stand, fedele al suo nome, è uno stand ergonomico per rendere più produttivo e comodo il lavoro. Il Wacom Color Manager serve invece per la calibrazione del colore. La Wacom Pro Pen 3D sarà disponibile più avanti e offre il controllo dei movimenti 3D.

Maggiori informazioni sul sito del produttore e su quello di Attiva.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here