Tiscali in pole position per la fibra di Eutelia

I principali candidati per l’operazione sono Tiscali, attualmente in pole position, Infracom e la cordata “Piero della Francesca”, guidata da Mark De Simone.

La rete in fibra ottica di Eutelia, azienda aretina da tempo nell'occhio del ciclone, potrebbe presto passare sotto il controllo di un altro operatore. Come confermato in questo articolo, i principali candidati per l'operazione sono Tiscali, Infracom e la cordata "Piero della Francesca", guidata da Mark De Simone, ex top manager di Cisco Systems. Secondo quanto trapelato nelle scorse ore, in "pole position" potrebbe ormai essere la società di Renato Soru (nella foto) che, se dovesse riuscire a portare a segno l'intesa, si assicurerà la proprietà di una rete in fibra lunga quasi 13.000 chilometri.
Sempre stando alle indiscrezioni che stanno circolando, nomi quali Fastweb, France Telecom e Deutsche Telekom potrebbero aver già compiuto un passo indietro.
Nel corso di questa settimana dovrebbe essere pubblicato il bando di gara che di fatto darà il via alle offerte da parte dei vari potenziali acquirenti.

Lunedì scorso è iniziato, presso il Tribunale di Roma, IV sezione penale, il processo a carico di due ex manager di Eutelia. Contestato il reato di bancarotta fraudolenta con il crac di Eutelia e la cessione del ramo IT ad Agile-Omega. La vertenza, che continuerà - secondo quanto stabilito - il prossimo 23 maggio, ha visto costituirsi come parte civile circa 800 lavoratori dell'azienda.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here