Storage Ibm, rinnovo all’insegna dell’efficienza

Nuovi prodotti per ridurre il costo e la complessità di archiviazione di grandi quantità di dati.

Il sistema di storage su disco Ds8700 ora comprende una nuova tecnologia (di Ibm Research) per rendere più semplice ed economico gestire i dati a più livelli. La funzionalità System Storage Easy Tier utilizza il monitoraggio continuo delle prestazioni per spostare solo i dati maggiormente attivi verso i più veloci drive a stato solido (Ssd), eliminando la necessità di stabilire politiche di livelli storage manuali e riducendo i costi. Collocando automaticamente i dati più critici dei clienti sugli Ssd, Easy Tier fornisce un accesso più rapido ai dati, per consentirne l'analisi per estrarre gli insight necessari ad acquisire un vantaggio competitivo.

Ibm ha pronte anche nuove soluzioni per archiviare i dati non strutturati: le offerte su drive a nastro Ibm Long Term File System e Lto Ultrium Generation 5.
Long Term File System, in particolare, utilizza la tecnologia Lto-5 per offrire un modo più semplice ed economico di fornire accesso in modalità file system ad archivi di grandissime dimensioni, creati da dati non strutturati. È progettato per soddisfare il fabbisogno di storage dei settori che generano media digitali, quali il settore dei media e spettacolo, quello medico e della videosorveglianza digitale.

Ibm ha anche aggiunto una funzionalità di replica “many-to-one” alla sua tecnologia di de-duplicazione ProtecTier, che consente a più data center o uffici remoti di replicare i dati di backup verso una sede centrale.
L'ultima versione di Tivoli Storage Manager può essere utilizzata per raccogliere, gestire e recuperare i dati archiviati su ProtecTier.

Infine Ibm ha annunciato l'ultima versione del suo Xiv Storage System. Con drive da 2 Tb e processori a tensione ridotta, la nuova versione raddoppia la capacità e riduce i picchi di utilizzo di potenza.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here