Sas: cinque mesi utili davanti

Pronti due strumenti per ottimizzare le campagne e le previsioni entro fine anno. Ce li illustra Walter Lanzani.

Sas sta proponendo in questo periodo in Italia due iniziative con l'obiettivo di aiutare le aziende a fronteggiare con qualche aiuto in più un mercato difficile da gestire.

Ci spiega di che cosa si tratta Walter Lanzani, direttore marketing della filiale nazionale: «L'idea è nata da esperienze internazionali con clienti che hanno applicato le nostre soluzioni in un modo tale per cui mettendo insieme esperienze con aspetti un po' diversi l'uno dall'altro, ci siamo resi conto che potevano tradursi in una proposta interessante per il mercato italiano, dal momento che ci sono ancora cinque mesi utili per cercare di affrontare in modo nuovo e più costruttivo il problematico momento economico che stiamo vivendo. Infatti, bisogna cercare di minimizzare sprechi e costi, ed essere il più efficaci e innovativi possibile nelle cose che si fanno ogni giorno. Alla base della nostra offerta ci sono dei prodotti che già sono sul mercato, che possono essere di facile implementazione e che aiutano le imprese a ottenere delle informazioni chiave per riuscire a programmare meglio l'attività fino alla fine dell'anno e oltre».

Le soluzioni a cui accenna Lanzani riguardano l'ottimizzazione del piano Sales & Marketing e del Forecast 2009. Il cuore della prima proposta è dato dalla soluzione Marketing Optimization, presente da più di un anno in Sas, che in questo caso viene utilizzata con una visione più macro che micro: infatti, inserendovi tutti gli estremi di una serie di iniziative che si prevede di fare, come per esempio le campagne promozionali, i target che si potrebbe contattare, la redemption prevista per ogni campagna, i costi delle singole campagne in base anche ai canali che si possono utilizzare, si ottiene qual è la combinazione migliore che può portare un valido contributo al business. Si ottiene, quindi, una specie di roadmap che dà le priorità delle mosse da fare fino a fine anno.

«Il target di questa nostra iniziativa - ha sottolineato Lanzani - è rappresentato da servizi finanziari, banche e assicurazioni, telefonia, retail, pharma e via dicendo, tutte realtà che da qui a fine anno faranno sicuramente decine di campagne, per cui con questa soluzione potranno scegliere con più facilità quali saranno le più convenienti e profittevoli. L'altra soluzione che proponiamo riguarda l'ottimizzazione del forecast: si basa sulla soluzione Sas Forecast Server, però siccome anche questa tecnologia è evoluta è ha aggiunto nelle ultime versioni la capacità di fare delle simulazioni, in questo caso l'obiettivo è di offrire alla direzione finanza e controllo il modo per capire come andrà a finire il bilancio 2009. Ogni giorno in azienda arrivano dati relativi all'andamento delle vendite, dei costi e via dicendo, per cui è necessario organizzarsi per predisporre diversi scenari di business, in modo da capire come possono andare i conti. Quindi, avendo già degli scenari preparati, quando uno di questi si verificherà, l'azienda sarà già pronta a reagire, essendosi studiata in precedenza la situazione».

Queste soluzioni, che sono di facile utilizzo e implementazione, sono arricchite da servizi e competenze adeguate, e si prestano a essere customizzate in base alle diverse esigenze dei clienti.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here