Passa per i servizi la rinascita di Baan

Mentre la proprietaria Invensys riorganizza le attività, il produttore olandese di Erp punta sui servizi end-to-end.

Baan, software house olandese specializzata in applicazioni Erp, intende espandere notevolmente i servizi nei prossimi dodici mesi, secondo quanto dichiarato dal presidente, Laurens van der Tang. Simultaneamente, la casa madre Invensys ha deciso di concentrarsi sulle attività di production management ed energy management. Verranno quindi vendute le divisioni componenti industriali e sistemi.

Baan passa così a far parte della divisione production management di Invensys e prevede di realizzare vendite per 2,29 miliardi di dollari all'anno. La nuova strategia prevede la fornitura di servizi end-to-end: «Siamo cresciuti come fornitori di software - ha dichiarato Van der Tang - ma vogliamo diventare degli ottimi solution provider. La nostra ambizione è quella di essere in grado di avere la responsabilità dell'intero life cycle di un progetto».
Per raggiungere questo risultato, l'azienda intende implementare un massiccio piano di assunzioni nel corso dei prossimi dodici mesi; si tratta di una notevole inversione di tendenza, dopo i 5000 licenziamenti dell'anno scorso. «Far parte di Invensys - ha dichiarato Van der Tang - è stata una grande esperienza». E c'e' da credergli: prima di venire acquisita dalla società inglese, Baan era letteralmente sull'orlo del fallimento.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here