MWC 2019, Sap accende i motori dell’industrial IoT con Leonardo

Al Mobile World Conference di Barcellona Sap ha presentato le funzionalità di Sap Leonardo Internet of Things (IoT), tecnologia per la trasformazione digitale per l’Industrial IoT e l’Industria 4.0.

Contestualmente Sap ha annunciato l’interoperabilità cloud-to-cloud di Sap Leonardo IoT con Microsoft Azure IoT Hub, per dare ai clienti la possibilità di scegliere il modello di connessione e gestione dei dispositivi.

La piattaforma è stata concepita per aiutare le aziende a produrre di più ridefinendo le customer experience. Permetterà alle aziende di combinare soluzioni IoT nelle line-of-business (LoB), migliorare le applicazioni di business con la tecnologia IoT e sviluppare nuovi modelli di business basati su nuovi dati generati dalle soluzioni IoT.

Sap Leonardo IoT serve a innovare e migliorare i processi di business usando l’intelligence basata sui dati e un contesto operativo derivate dalle macchine, dai prodotti, dalla supply chain, dai consumatori e partner.

Sap Leonardo IoT offrirà tre modelli di innovazione per i clienti basati sui loro specifici bisogni di business.

Si parte dalla combinazione di dati IoT con i processi di business per avviare applicazioni con funzionalità IoT integrate e accelerare l’adozione per fornire ai clienti la possibilità di innovare in tempi rapidi da applicazioni di business – tra cui Sap S/4HANA, la suite Sap C/4HANA, le soluzioni Sap SuccessFactors e Sap Ariba e il portfolio Sap Digital Supply Chain.

Secondo modello è l'estensione di applicazioni Sap IoT già esistenti per generare un valore di business migliore.

Terzo, lo sviluppo di nuove soluzioni intelligenti per l’IoT usando Sap Leonardo IoT per creare offerte uniche e differenzianti.

Interoperabilità con Microsoft Azure IoT Hub

La collaborazione con Microsoft è volta ad offrire ai clienti la possibilità di utilizzare Azure IoT Hub come base per la connettività e la gestione dei dispositivi per i dati IoT di telemetria, che sono poi trasmessi in modo fluido a SAP Leonardo IoT.

Inoltre Sap Leonardo IoT Edge offre ai clienti l’opzione di estendere il supporto per i loro processi di business a livello locale on top al runtime di Microsoft Azure IoT Edge. I moduli Essential Business Function (EBF) basati su Sap Leonardo IoT Edge sono pianificati anche per essere eseguiti in contenitori su Microsoft Azure IoT Edge, riducendo la dipendenza dei clienti dalla latenza, dalla larghezza della banda e dalla connettività.

Sap prevede di offrire lo stesso livello di interoperabilità con altri partner in futuro.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome