MicroStrategy 10.11 potenzia la visual data discovery

MicroStrategy ha annunciato la disponibilità di MicroStrategy 10.11, nuova feature release della piattaforma con nuove funzionalità di mappatura avanzata per i geospatial analytics con Mapbox, un’importante piattaforma di localizzazione dei dati per applicazioni mobile e web.
La versione 10.11 introduce anche nuove visualizzazioni out-of-the-box, raccomandazioni intelligenti per i contenuti, suggerimenti per i dossier, l'applicazione MicroStrategy Library nativa per smartphone e altro ancora.

Sfruttando le funzionalità di responsive design di MicroStrategy che permettono la visualizzazione ottimale dei dossier su dispositivi di dimensioni diverse, gli utenti possono interagire con i dati dei dossier attraverso app native ottimizzate per smartphone iOS e Android.

Gli utenti sono ora in grado di interagire sui dispositivi portatili grazie alla interfaccia con workflow touch-optimized. Gli utenti possono scaricare l’app MicroStrategy Library per iPhone dall’Apple App Store e quella per Android da Google Play.

MicroStrategy 10.11 introduce servizi geospaziali e fornisce nuove capacità di mappatura attraverso un'integrazione nativa con Mapbox. La nuova e migliorata visualizzazione su mappa è disponibile per i dossier su tutte le interfacce, tra cui Desktop, Workstation, Web, Mobile e Library. Gli utenti possono visualizzare e analizzare i dati spaziali con funzionalità di mappatura avanzate, tra cui clustering e aggregazione intelligenti, layer dinamici con zoom interattivo, soglie per gli attributi e altro ancora. Questo servizio di mappatura è disponibile in aggiunta alle mappe ESRI out-of-the-box e supporta marker, bolle e aree per vari stili di mappa.

I servizi geospaziali con MicroStrategy 10.11 raddoppiano le funzionalità esistenti, fornendo mappe vettoriali e offrendo agli utenti una maggiore precisione e prestazioni più rapide sui dati di localizzazione. Gli utenti possono utilizzare la versione 10.11 per tracciare poligoni su una mappa con copertura globale di tutti i codici postali di oltre 150 Paesi. La versione 10.11 offre anche molteplici opzioni per gli stili di mappa: base, bianca, chiara, scura, stradale, topografica, fisica, dei rilievi, satellitare e ibrida. Inoltre, gli utenti possono sfruttare lo zoom su cluster, aggregazioni e livelli che permette di rendere facilmente interpretabili i dati geospaziali. Grazie a queste funzionalità, gli analisti possono optare per la visualizzazione dinamica di layer di dati specifici a diversi livelli di zoom. Gli utenti possono inoltre associare soglie di colore agli attributi o alle dimensioni per differenziare più facilmente e visivamente le business dimension su una mappa.

Nuove visualizzazioni

MicroStrategy 10.11 ha introdotto tre nuove visualizzazioni che espandono le capacità di analisi visiva per nuovi usi. Con quest'ultima release, gli utenti possono tracciare e interagire con i dati, utilizzando visualizzazioni a cascata, istogrammi e diagrammi a scatole, disponibili in tutte le interfacce MicroStrategy.
● La visualizzazione a cascata permette agli utenti di mostrare il contributo cumulato dei dati considerati. Questa funzionalità è utile per l'analisi quantitativa, in quanto consente agli analisti di visualizzare le singole variabili che influenzano una metrica di interesse, come i vari flussi di costi e ricavi che determinano il conto economico di un'azienda.
● L'istogramma rappresenta graficamente la frequenza di distribuzione di una metrica, che aiuta a determinare visivamente importanti statistiche di sintesi, come la media e il modo, identificare possibili valori erratici e familiarizzare un data scientist con la distribuzione di una variabile prima di effettuare ulteriori analisi.
● I diagrammi a scatole (box plot) sono un comune stile di visualizzazione della distribuzione di più variabili o di variabili nel tempo in base al quartile e alla mediana di una metrica. Sono fondamentali per visualizzare eventuali valori erratici, identificare variazioni nel tempo o tra variabili simili e determinare l'intervallo di valori di una variabile.

L'ultima release introduce nuove funzionalità per MicroStrategy su AWS, che rendono l'amministrazione più snella. Gli amministratori possono vedere le statistiche di utilizzo in varie istanze e servizi, compresi i dettagli come l'utilizzo della CPU e della memoria, il numero di connessioni al database e lo spazio di archiviazione libero, il tutto all'interno di una singola interfaccia. Grazie alla capacità di monitorare attivamente i trend di utilizzo, gli amministratori possono prendere decisioni informate per automatizzare le attività con le pianificazioni e ampliare o ridimensionare gli ambienti in base all'utilizzo.

L'ultima versione introduce ulteriori miglioramenti, tra cui:
● Nuovi connettori dati per le più diffuse applicazioni aziendali, tra cui Eloqua, Marketo, Paypal, Hubspot, Shopify, Concur e altre ancora;
● Sono disponibili altri connettori per le sorgenti dati Microsoft Azure, tra cui Azure SQL Data Warehouse, Azure Cosmos DB e Azure HD Insights;
● Nuova MicroStrategy Library che offre raccomandazioni agli utenti finali suggerendo in modo intelligente i relativi dossier in base alle analogie con il contenuto selezionato;
● R Integration Pack configurato out-of-the-box in MicroStrategy Desktop e MicroStrategy Workstation, che consente agli analisti di incorporare rapidamente e facilmente insight predittivi da R senza dover effettuarne l’installazione in un secondo tempo.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome