Liberi per essere autenticati

Liberty Alliance continua nella sua opera per creare una tecnologia in grado di contrapporsi a Passport di Microsoft

21 novembre 2002 Liberty Alliance, l'associazione che sta lavorando per creare una piattaforma di autenticazione aperta per la rete, ha rilasciato le specifiche 1.1 del proprio progetto. Queste sono le prime a essere pubbliche.
Liberty Alliance propone di sviluppare un sistema aperto che va in concorrenza con Passport di Microsoft. Il funzionamento della soluzione Liberty Alliance è semplice: quando un utente si identifica su un sito che supporta le specifiche proposte non deve più inserire nessuna login e password in un altro sito che ha scelto di adottare questo sistema.
Tra le aziende che fanno parte di Liberty Alliance ci sono molti protagonisti dei questo mercato: Aol Time Warner, Cisco Systems, Ebay, General Motors, Nokia e Sun Microsistem.
La release 2.0 è prevista per il 2003 e avrà funzioni per integrare questa tecnologia all'interno dei “Web service” di aziende, organizzazioni, enti e così via.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here