LanDesk apre al vulnerability assessment

Entro la fine di quest’anno, sarà disponibile un nuovo modulo della suite di management, che si occuperà anche della gestione automatica delle patch.

7 luglio 2003 Lo specialista di soluzioni gestionali per desktop, server e altri dispositivi LanDesk Software, estenderà il proprio portafoglio prodotti con funzioni per l'analisi delle vulnerabilità e la gestione automatica delle patch. L'implementazione dei nuovi servizi avverrà attraverso un nuovo modulo, il cui rilascio è previsto entro la fine di quest'anno.

Il nuovo prodotto non ha ancora un nome definitivo, ma sarà disponibile per il quarto trimestre e sarà completamente integrato nella console gestionale LanDesk Management Suite. Quella dell'analisi delle vulnerabilità e della gestione delle patch è un'area che rappresenta uno sbocco naturale per la società di Salt Lake City, oggi meglio conosciuta per le soluzioni di installazione remota e di gestione delle risorse di sistema. LanDesk ha fatto sapere che il nuovo aggiornamento orientato alla sicurezza delle reti sarà in grado di monitorare automaticamente i principali database sulle vulnerabilità, tenendosi anche costantemente aggiornato sulle patch di sicurezza rilasciate dai vari produttori. Una volta individuata, la patch verrà prelevata e automaticamente distribuita attraverso una rete, spiegano i responsabili dell'azienda nata nel settembre del 2002 da una costola di Intel.

Secondo LanDesk il prodotto consentirà anche di stilare una classifica di priorità dei software da monitorare, analizzare e riparare. Il modulo funziona per ogni tipo di ambiente operativo Microsoft Windows, Apple MacOs, Unix e Linux; prima di installare una patch essa verrà testata, mentre una procedura di controllo della rete verificherà che l'installazione sia avvenuta correttamente.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here