La multicanalità di Dell

L’azienda ha scelto MediaWorld e Saturn per vendere i suoi prodotti consumer, canale che si affianca a Carrefour, mentre continua la consolidata vendita diretta

«Siamo presenti laddove i clienti vogliono trovare i nostri prodotti. E dunque se il cliente preferisce acquistare on line, attraverso il nostro sito, o se vuole comprare per telefono o, ancora, nei retailer, la nostra strategia multicanale soddisfa queste esigenze». Così sostiene Phil Bryant, vice president & general manager Indirect Retail di Dell e fa un po' effetto pensare a questo vendor come a un'azienda che parla di multicanalità quando per anni e anni è stato da sempre identificato solo con la diretta. Ma forse è davvero tempo di scrollarsi di dosso quella vecchia idea e pensare a Dell come a un vendor entrato a pieno titolo anche nel mondo dell'indiretta.

È vero che i dealer italiani, veri protagonisti del trade, sono comunque tagliati fuori, visto che Dell in Emea ha scelto come canale la Grande distribuzione specializzata, almeno per i prodotti consumer e lo ha fatto già dal 2007 con Carrefour e ora con MediaWorld e Saturn, accordo che in Italia significa 83 nuovi punti vendita (per i prodotti professionali, ricordiamo, invece, che lo scorso anno ha cominciato a lavorare con i Var, bypassando, comunque, la distribuzione classica).

«Stiamo costantemente ampliando le partnership per cercare di raggiungere il maggior numero di clienti possibili. Attualmente - continua il manager americano - a livello mondiale sono 30.000 i negozi del retail in cui il brand è presente. Ogni canale soddisfa esigenze differenti: alcuni consumatori preferiscono raccogliere informazioni on line o per telefono e fare poi un ordine, altri hanno la necessità di vedere concretamente i prodotti e, dunque, la presenza fisica presso la Gds va incontro a questo altro genere di utenti. Uniforme resta il servizio post vendita, gestito via mail o per telefono esclusivamente da personale Dell specializzato».

Secondo Bryant, il punto di forza di Dell in questa strategia è un vasto assortimento di prodotti e investimenti pubblicitari e marketing importanti sulla nuova presenza in MediaWorld.

«Utilizziamo anche dei venditori presso le catene dei retailer che aiutano gli utenti finali a scegliere i prodotti più adeguati e a conoscere in generale l'offerta Dell».
Sul sito www.dell.it è possibile consultare l'offerta disponibile nei negozi MediaWorld che va dalla gamma dei notebook e desktop Mini, Inspiron, Studio, e Xps.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here