Il software la fa da padrona

Nel nostro viaggio in Irlanda del Nord abbiamo conosciuto solo aziende di software, più o meno equamente distribuite tra aziende straniere e locali. I settori di riferimento sono principalmente i servizi finanziari e le telecomunicazioni.PolarisÈ un’az

Nel nostro viaggio in Irlanda del Nord abbiamo conosciuto solo aziende di software, più o meno equamente distribuite tra aziende straniere e locali. I settori di riferimento sono principalmente i servizi finanziari e le telecomunicazioni.

Polaris
È un'azienda indiana con una filiale a Belfast ospitata all'interno del centro di ricerca Ecit. Ha usato i servizi di Invest Northern Ireland per aprirsi le porte al mercato europeo. Polaris è un business technology solution provider con competenze nei servizi di consulenza per l'integrazione e di sviluppo. La suite Intellect è utilizzata nella gestione avanzata dei servizi bancari.


Asidua
Un'azienda che sta “nel mezzo”: ha una sede a Belfast e una a Dublino. E non è facile comprendere il loro business. Hanno una divisione dedicata allo sviluppo di software per l'Eti (Embedded telecom integration), una per l'Adi (Application e data integration) e, infine, si occupano di product generation, ovvero integrazione e sviluppo. Lavorano insieme a vendor come Microsoft, Bea, Siebel.


Intelliden
Americana con headquarter europeo a Belfast, realizza soluzioni per la gestione intelligente e semplificata delle reti. A parte i tool di configurazione, sicurezza e attivazione della rete, l'azienda ora spinge le soluzioni di adeguamento alla compliance. Partner di Juniper Networks e di molti integratori internazionali, in Italia Intelliden lavora con Telecom Italia.


Singularity
Azienda di Londonderry specializzata nel Bpm (Business process management) rivolto al settore Finance, Telco e alla Pa in particolare. Tutte le declinazioni delle soluzioni Singularity hanno il fine comune di ottimizzare i processi di business dei propri clienti e si basano su una soluzione di Case management acceleration per la gestione logica, e in modo grafico, dei processi.


Mobile Cohesion
Azienda di Belfast che realizza un software per la telefonia mobile. Il suo obiettivo è molto chiaro: far fare soldi
ai propri clienti. La soluzione è unica e si chiama Hydra. È rivolta ai content provider, agli aggregatori e agli operatori virtuali ed è una piattaforma software che consente di gestire i contenuti provenienti da diverse fonti e le revenue derivanti secondo le policy definite.


Wombat
Azienda di New York con un Coo di Belfast. Ha un centro di sviluppo nella città irlandese e si occupa di software di alto livello per le transazioni finanziarie. Ha come clienti le più importanti Borse del mondo e studia il modo di gestire e ottimizzare transazioni dell'ordine di diverse migliaia al secondo. Ciò che sviluppano sono, tecnicamente, i Feed Handlers.

Alcuni dati economici
Per il 2007, in Irlanda del Nord è prevista una crescita del Pil superiore alla media dei Paesi dell'area Euro (+2,5% contro il 2,0%) e di Germania e Francia. Il tasso di disoccupazione è in continua decrescita e raggiungerà il 4,7% nel periodo luglio/settembre 2006, al di sotto del tasso della Gran Bretagna, attestatosi nello stesso periodo sul 5,6%. Gli impieghi nel medesimo periodo hanno raggiunto quota 759mila, dei quali 555mila nel solo settore dei servizi. Negli ultimi dieci anni l'Irlanda del Nord ha realizzato una crescita dell'occupazione seconda solo a quella dell'area londinese. Altro dato interessante, l'età media dei lavoratori è cresciuta dell'8% e crescerà ancora di 2,8 punti percentuali nei prossimi dieci anni. Ciò significa che i lavoratori invecchiano e questo potrebbe rappresentare un limite, se non si riesce a far uscire dall'Università tanta gente quanta ne è richiesta dalle aziende.


Parla italiano l'Uk Trade & Investment
Il sito di riferimento per gli investimenti nel Regno Unito, Uk Trade & Investment (www.ukinvest.gov.uk) ha anche una localizzazione in italiano. L'ufficio italiano presso il Consolato generale britannico di Milano (Via San Paolo, 7 - 20121 Milano, tel. 0272300222) è gestito da Danielle Allen (danielle.allen@fco.gov.uk). Per le attività promozionali in Italia di Ukti si può fare riferimento alla sezione eventi del sito www.britain.it.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome