Il marketing via e-mail fa decollare l’e-commerce

Lo sostiene un’indagine condotta da DoubleClick. La stessa però raccomanda di non abusare di un mezzo che agl’occhi dei potenzieli acquirenti potrebbe risultare troppo invasivo

Stando a una recente indagine a cura di DoubleClick, nel corso del
2000 l'82% di un campione composto da mille navigatori Internet avrebbe effettuato un
acquisto online dopo aver ricevuto un annuncio pubblicitario via e-mail. I
risultati dello studio hanno sottolineato come solo
nel corso dell'anno precedente la percentuale fosse ferma al 61%.

Stando
a quanto riportato, il 37% degli acquisti online sarebbero frutto di un vero e
proprio impulso in risposta alla promozione pubblicitaria inviata via posta
elettronica, un risultato che supera di 20 punti percentuali quanto registrato
nel '99.

Secondo Court Cunningham, vice presidente e general manager per
Dartmail technology solutions di DoubleClick, i consumatori via Web sarebbero
maggiormente ricettivi nei confronti dei commercianti con i quali hanno già da
tempo un rapporto di affari. Il rischio in questo genere di business è però
quello di 'seccare' il potenziale acquirente inviandogli un numero di solleciti
pubblicitari superiore a quello che l'utente è risposto a ricevere.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here