HP compra le stampanti e fotocopiatrici di Samsung

È un accordo che vale 1.05 miliardi di dollari, ma soprattutto che nasce con l’obiettivo di portare un’ondata di rinnovamento in un segmento, quello delle stampanti multifunzione, da molti considerato consolidato.
HP acquisirà infatti il business nel mercato printing di Samsung, in una operazione la cui chiusura è prevista entro i prossimi dodici mesi.

Le stampanti e i brevetti Samsung

Samsung, riconosce HP, ha creato negli anni un solido portafoglio di MFP in formato A3 in grado di coniugare le performance delle fotocopiatrici con la semplicità d’uso delle stampanti, con un concetto progettuale che limita a un massimo di 7 il numero delle parti sostituibili e dunque semplifica al massimo l’operatività della macchina, riducendo di conseguenza i costi operativi.
Non solo.
In virtù di questa acquisizione, negli asset di HP entrano anche 6.500 brevetti nel mondo printing e una squadra di 1.300 ricercatori con esperienze nell’ambito delle tecnologie laser, dell’imaging, dei ricambi e degli accessori.

Cosa farà HP

HP intende integrare i prodotti Samsung, caratterizzati per altro anche da un approccio mobile first / cloud first con le prossima generazione di tecnologie PageWide, con l’obiettivo di creare un nuovo portafoglio di offerta caratterizzato dall’innovatività e garantire anche ai partner una ulteriore occasione per entrare con decisione nel mercato del managed print service, con uno shift del loro modello di business da transazionale a contrattuale.
Per quanto riguarda l’ambito delle laser, dove HP ha da anni una importante collaborazione con Canon, la nota ufficiale precisa che da questa acquisizione non può che uscirne rafforzata, trovando nuova linfa per svilupparsi.

Per il ceo di HP, Dion Weisler, questa acquisizione, la più grande fatta da HP nel segmento printer, è in linea con la logica che è stata alla base della separazione di Hewlett Packard in due società distinte: garantire a ciascuna delle due la possibilità di investire e crescere nei propri mercati di riferimento.
E gli investimenti che HP sta facendo nel mondo del printing, incluso anche il lancio della sua prima stampante 3D, sono la dimostrazione di quanto questo business sia significativo per lei.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here