Hitachi torna a tagliare

Il vendor giapponese pianifica la riduzione di altri 4mila posti di lavoro in aggiunta ai 16.350 previsti per marzo

Nuovi tagli in vista per Hitachi che, da qui al
prossimo mese di giugno, lascerà a casa altri 4mila dipendenti, riducendo così
del 6% il totale della propria intera forza lavoro.
Una soluzione drastica i
cui impatti sull'anno fiscale 2001 - che di concluderà il prossimo 31 marzo, e
per il quale sono previste perdite per 1,7 miliardi di dollari - non sono però
ancora calcolabili. Entro i prossimi due mesi, il produttore di chip lascerà a casa
16.350 dipendenti, di cui 11.100 solo in Giappone.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here