Hal, sempre più Knowledge Managment-oriented

Aggiunge una K e una S alla propria denominazione e pianifica lo sbarco in Borsa, ma la vera novità è nella nuova mission aziendale. Non più solo produttrice di strumenti “per fare”, ma di strumenti per gestire la conoscenza

Hal cambia nome e non è la prima volta. Conosciuta sul mercato come Hal
Informatica, la software house italiana - che oggi ha scelto di chiamarsi Hal
Knowledge Solutions - aveva già cambiato la propria denominazione alla fine del
1996.
«Si tratta di una scelta nata dalla volontà di re-indirizzare la
mission dei nostri prodotti. Ma non c'è da fraintendere: restano i prodotti nati
come strumenti "per fare", ma ad essi verranno affiancati quelli in grado di
gestire le applicazioni aziendali - ha spiegato Tonino Tognoloni, presidente di
Hal Ks -. Un compito questo sempre più pregnante per le società di
tutto il mondo».

Ma dietro l'aggiunta di una K e di una S al brand di
sempre non vi è solo il desiderio di rendere internazionale la propria offerta.
A questo hanno già contribuito, o stanno per farlo, la recente apertura di due
nuove filiali in Brasile e in Svizzera e l'inaugurazione - data per imminente -
di una sede anche in Spagna. Per non parlare dell'intenzione di aprire a mercati
promettenti come Stati Uniti ed Europa, con un occhio di riguardo a Paesi come
Germania, Francia e Uk. No, dalle parti della software house nostrana tira aria
di collocamento in Borsa. Un appuntamento questo che Danilo Riva, Ceo di Hal KS
dà per giugno 2002, «condizioni del mercato permettendo».

Ed ecco allora
che alle nuove famiglie di prodotti kb-Aim Code e
kb-Aim Data - entrambe sul mercato in versione definitiva dalla
fine dello scorso anno - è affidato il compito di traghettare la società
all'interno del Nuovo Mercato.
E tra i progetti per il futuro non poteva
mancare un sostanzioso incremento del fatturato e del numero dei dipendenti.
Entro il 2004 il primo dovrà passare dagli attuali 13 milioni di euro ad almeno
53 milioni, mentre agli odierni 150 dipendenti dovranno aggiungersene altri
198. 

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here