Google: Chromebook pronto per l’Italia fra un mese e mezzo

La società deve ancora decidere se sarà opportuno rilasciarlo a ridosso di agosto.

Nel corso di un incontro con la stampa Luca Giuratrabocchetta, direttore della divisione italiana di Google Enterprise ha rivelato che Chromebook sarà pronto per essere rilasciato al mercato italiano nel giro di cinque, sei settimane.

La società deve ancora ultimare le valutazioni di opportunità, dato che la data di rilascio coinciderebbe con agosto, periodo ritenuto da Giuratrabocchetta tradizionalmente piatto per il rilascio di nuove opzioni tecnologiche e ancora di più per quelle che propongono un radicale cambiamento di fruizione.

Sono in corso i colloqui con i provider («due o tre») che dovranno garantire la copertura operativa del cloud laptop, di cui saranno proposte versioni consumer ed enterprise.

Per quest'ultima si apprende che il modello di pricing sarà attorno a un euro al giorno, per tre anni, passati i quali il dispositivo sarà sostituito con uno nuovo e tecnologicamente aggiornato.

Dalla relazione odierna, tenuta insieme al vicepresident di Google Enterprise, Amit Singh, esce sottolineata proprio la declinazione enterprise dello strumento, destinato a contribuire alla trasformazione dell'It aziendale verso il cloud.

Oltre a proporre una nuova modalità di cost of ownership, il ruolo di Chromebook sarà infatti quello di abilitare la disponibilità dei dati, mediante la loro residenza in datacenter, e la conseguente loro sicurezza, a prova di smarrimento o furto del dispositivo fisico di elaborazione.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here