File MP3 e WAV riprodotti a singhiozzo

Recentemente sul mio computer (un AMD Athlon 1800+ con 256 MB di memoria, Windows XP, chipset VIA KT266 e disco fisso da 60 GB) l’audio ha iniziato ad essere riprodotto a singhiozzo, sia che si tratti di MP3 che di WAV. Durante la riproduzione audio la …

Recentemente sul mio computer (un AMD Athlon 1800+ con 256 MB di memoria,
Windows XP, chipset VIA KT266 e disco fisso da 60 GB) l'audio ha iniziato
ad essere riprodotto a singhiozzo, sia che si tratti di MP3 che di WAV. Durante
la riproduzione audio la percentuale d'uso della CPU è inspiegabilmente
alta, oltre il 70% ma raggiunge anche il 100% se si aprono e chiudono cartelle.
Non sono attivi servizi particolari oltre a quelli utilizzati dal sistema operativo.

Il problema dell'audio a singhiozzo del chipset VIA KT266
con Windows è noto. Si tratta di un problema collegato alla latenza del
bus PCI.

Ogni slot PCI ha un numero di cicli a disposizione per l'accesso al bus
di sistema e alla CPU, una parte di questi cicli è “sprecata”
per operazioni di sincronizzazione del bus e altro.

Se nel BIOS della scheda madre il parametro PCI Latency che
specifica il numero dei cicli è su valori bassi il bus a causa di questa
penalizzazione non ha a disposizione molti cicli per l'invio delle informazioni.

Questa situazione provoca diversi inconvenienti tra cui l'audio a singhiozzo.
Come mai il problema si verifica solo adesso dopo un periodo di perfetto funzionamento?
Il primo indicatore è l'orologio di sistema che non mantiene l'ora,
sintomo della batteria della scheda madre scarica.

La batteria alimenta anche la memoria CMOS che contiene le personalizzazioni
del BIOS, quando si spegne il computer la memoria perde il contenuto e ricarica
all'avvio il BIOS presente nella memoria Flash con le impostazioni di
base e probabilmente in queste impostazioni il parametro PCI latency ha un valore
troppo basso. Per risolvere il problema si deve prima sostituire la batteria,
quindi aumentare il numero di cicli specificato in PCI Latency

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here