Convergenza DevOps con NetOps: F5 compra Nginx

F5 Networks e Nginx hanno annunciato un accordo definitivo in base al quale F5 acquisirà tutte le azioni emesse e in circolazione di Nginx private per un valore aziendale totale di circa 670 milioni di dollari.

Il senso dell'operazione l'ha spiegato il presidente e ceo di F5 Networks, François Locoh-Donou, in una nota: "L'acquisizione di Nginx rafforza la nostra traiettoria di crescita accelerando la nostra trasformazione software e multicloud. Unendo il portafoglio di sicurezza delle applicazioni e i servizi applicativi per migliorare le prestazioni, la disponibilità e la gestione di F5 Networks alle soluzioni di gestione delle API e di gestione delle applicazioni software di Nginx, otteniamo il riconoscimento del marchio nella comunità DevOps e nella vasta base di utenti open source, e gettiamo un ponte sul divario che separa NetOps e DevOps fatto di servizi applicativi coerenti in un ambiente multicloud aziendale".

Quindi ci si attende che F5 Networks migliori le attuali offerte della società acquisita con le proprie soluzioni di sicurezza e integrerà le proprie innovazioni native per il cloud con il software di load balancing di Nginx, accelerando il time to market di F5 dei servizi applicativi per le applicazioni a container.

F5 sfrutterà la forza vendita globale, l'infrastruttura dei canali e l'ecosistema dei partner per adattare le opportunità di vendita di Nginx per l'azienda.

Come rivela la stessa nota, la comunità open source di Nginx è stata uno degli elementi che più hanno determinato questa acquisizione. L'open source è una parte fondamentale della strategia multicloud di F5 e un driver per la prossima fase di innovazione.

F5 si aspetta che la combinazione con la società acquisita possa accelerare le sue integrazioni di prodotto con i principali progetti open source e migliorerà le sue solide partnership tecnologiche con i fornitori open source.

Alla chiusura dell'acquisizione F5 Networks manterrà attivo il marchio Nginx.

Gus Robertson, insieme ai fondatori della società Igor Sysoev e Maxim Konovalov, si uniranno a F5 e continueranno a guidare la società. Robertson si unirà al senior management team di F5, riferendosi a François Locoh-Donou. F5 manterrà le operazioni dell'acquisita a San Francisco e in altre località a livello globale in cui è presente.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome