Emc, ancora servizi

Segmento che vince non si cambia, si arricchisce. In arrivo nuovi servizi di storage.

Il buon esito, e prolungato, delle proprie iniziative sul fronte dei servizi ha dato a Emc l'aire per rimpolpare l'offerta in tale direzione.


Dai servizi la casa di Hopkington, infatti, ha tratto un fatturato di 1,4 miliardi di dollari due anni fa (con crescita del 31%) e di 2,1 miliardi lo scorso anno (con aumento ancora pù esplosivo: 49%).


E anche quest'anno è stato il segmento di maggior crescita per la società.
Quindi, sotto con un rinnovo-potenziamento dell'offerta dei servizi di storage, a cominciare con quelli, nuovi, per la cancellazione dei dati, in ottemperanza alle leggi vigenti, come Sarbanes-Oxley e Hipaa, che impongono la conservazione di dati per un lasso di tempo, passato il quale si procede alla cancellazione degli stessi. I nuovi servizi saranno disponibili nel primo trimestre del 2006.


Per lo stesso periodo è previsto il servizio Secure remote support gateway, per il controllo remoto e il supporto di dispositivi di storage Emc, comprendente anche componenti di autenticazione, autorizzazione e crittazione dei dati. Il tool dovrebbe consentire di gestire gli accessi degli utenti alle singole risorse di storage.


Previsti in ampliamento anche i servizi relativi ai software ControlCenter, Documentum e Networker, tendenti a implementare un castello di soluzioni alle problematiche disponibili in formula 24x7.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here