L’ecommerce B2B di Amazon sta avvicinandosi all’Italia

Lentamente Amazon avvicina all’Italia il proprio marketplace B2B. Dopo gli Stati Uniti nel 2015, Germania, Regno Unito, Giappone e India, la società di Jeff Bezos ha debuttato anche in Francia.

Amazon Business è il mercato dedicato ai professionisti e si rivolge tanto al singolo imprenditore qiuanto alla società quotata in Borsa.

L'obiettivo della piattaforma B2B è di offrire tutti i prodotti quotidiani non strategici di cui un'azienda ha bisogno.

In questo marketplace si possono trovare computer, forniture d'ufficio, prodotti per la pulizia, ma anche un milione di referenze nella categoria elettronica, otto milioni di referenze nel mondo dell'automobile, così come attrezzature per ristoranti e laboratori.

Le funzionalità di Amazon B2B

Tra le funzionalità aggiuntive proposte: la visualizzazione dei prezzi al netto dell'Iva, la possibilità di pagare per un acquisto tramite bonifico bancario e di delegare gli acquisti attraverso diversi conti utente con regole di validazione.

Uno strumento di reportistica permette di analizzare gli acquisti dei prodotti e la loro frequenza.

Sul lato della consegna, un'offerta gratuita in un giorno lavorativo a partire da 25 euro di acquisti. Per accedere gratuitamente a questo vasto catalogo e beneficiare di questi servizi, l'utente deve creare un account inserendo un indirizzo commerciale. Amazon poi controlla per vedere se corrisponde realmente aa un'azienda.

Con il suo mercato professionale Amazon Business l'azienda di Seattle mira a portare i professionisti allo stesso livello di esperienza del cliente privato. Anche il commercio elettronico B2B è un mercato particolarmente interessante, molto più grande delle vendite online b2c.

Secondo uno studio condotto da Forrester, nel 2020 l'ecoommerce B2B negli Stati Uniti raddoppierà le dimensioni del mercato del commercio elettronico B2C.

Amazon è riuscita a generare un miliardo di dollari di fatturato in un anno attraverso la sua attività Amazon Business. In Germania, l'offerta B2B ha attirato 150.000 clienti dal dicembre 2016 e 90.000 clienti nel Regno Unito dall'aprile 2017.

 

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome