Dell taglia le workstation basate su Itanium

Non uscirà più il modello Precision Workstation 730. Itanium verrà supportato solo sui server PowerEdge

Dell ha ritirato la linea di workstation basata sul processore Intel Itanium a 64 bit, Precision Workstation 730, per concentrarsi sulla quella basata sul processore Intel a 32 bit. Dell continua a sostenere il processore Itanium, come parte della propria linea di server PowerEdge. Ciononostante, per uno dei più grandi clienti di Intel, tagliare la versione delle workstation non aiuta certo il gigante dei processori a far crescere la propria architettura a 64 bit, contro i grandi attori delle workstation Unix, come Sun Microsystems, Ibm e Hewlett-Packard. Dell si focalizzerà sui nuovi modelli di workstation Model 530 Intel Prestonia, Pentium 4 Northwood e M40, una mobile workstation che utilizza il processore III M Tualatin.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here