Cubecom al salvataggio di Galactica

Le trattateve sarebbero ormai in fase avanzata. Obiettivo è l’acquisizione del ramo di azienda attivo nei servizi di accesso Internet, Adsl incluso

Cubecom salva Galactica. L'operatore di telecomunicazioni di proprietà per
il 39% del fondo Kiwi I di Elserino Piol e per una quota simile nella mani
del management, è in fase avanzata di trattative per l'acquisizione di un
ramo d'azienda dell'Isp milanese.
La parte interessata all'acquisizione è
quella relativa ai servizi di accesso a Internet in modalità dial-up, Adsl e
altri servizi correlati.

L'accordo prevederebbe anche l'acquisizione del
marchio Galactica e la costituzione di una nuova società che sarebbe guidata
da Lorenzo Podestà, fondatore dello storico Internet service provider, che
si è dichiarato ovviamente entusiasta dell¹operazione.

"L'acquisizione del
marchio Galactica costituirebbe un importante tassello nella definizione
della politica commerciale di Cubecom. Grazie ad un'offerta orizzontale
pacchettizzata, veicolata sul mercato attraverso terze parti, potremmo
essere in grado di coprire in maniera più incisiva tutti quei segmenti di
mercato che non riusciamo a seguire direttamente", ha affermato Michele
Zunino, amministratore delegato di Cubecom.

In pratica la nuova società si
orienterebbe verso un target costituito da Pmi, mercato Soho e utenza
residenziale.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here