Ces 2016: Ford e Google insieme per le connected cars?

Secondo le indiscrezioni riportate in queste ore dalle principali testate statunitensi, l’annuncio cloud della prossima edizione del Ces di Las Vegas, che si aprirà all’inizio del prossimo mese di gennaio, sarà una nuova collaborazione tra Ford e Google con l’obiettivo di lavorare congiuntamente alla realizzazione di automobili che si guidano da sole, dando dunque una forte accelerazione – è il caso di dirlo – al comparto.

Malgrado non vi siano al momento conferme, i dettagli trapelano e pare che sarà lo stesso Ceo di Ford, Mark Fields a dare l’annuncio.
L’unica dichiarazione ufficiale che arriva da Ford è che la società conferma il suo impegno nell’ambito delle cosiddette “connected cars”, anche attraverso importanti partnership, tutte previste dal progetto Smart Mobility Plan della società.
L’avarizia dei dettagli, tuttavia, viene dalla consapevolezza che si tratti di un settore fortemente competitivo, nel quale la differenza viene anche dalla capacità di arrivare prima degli altri nel presidio territoriale.
Dal canto suo, Google ha da tempo reso palese il suo obiettivo di mettere su strada macchine che si guidano da sole entro i prossimi cinque anni e non è certo un caso che il progetto è destinato a diventare business unit autonoma all’interno della neocostituita Alphabet.
Colloqui per valutare possibili collaborazioni sono stati avviati non solo con Ford ma anche con General Motors, Toyota, Volkswagen e Daimler, nella convinzione che il percorso verso una nuova generazione di automobili debba passare attraverso le competenze dei costruttori tradizionali.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome