Addio ai vecchi fax cartacei: ora c’è Gfi FaxMaker Online

Costa meno di 13 euro al mese (ed è testabile gratuitamente per 30 giorni) la soluzione di Gfi Software che consente di inviare fax a caselle email da qualsiasi dispositivo collegato a Internet, senza bisogno di hardware, software o linee telefoniche dedicate.

Si chiama FaxMaker Online la nuova soluzione fax, basata su cloud che, progettata da Gfi Software per le piccole e medie imprese, consente di inviare fax a caselle email, e viceversa, da qualsiasi dispositivo collegato a Internet, senza richiedere l'utilizzo di hardware, software o linee telefoniche dedicate.

Testabile gratuitamente per 30 giorni collegandosi al sito www.faxmakeronline.com, o inviando una richiesta all'indirizzo email sales@gfi.com, la proposta commerciale collegata a Gfi FaxMaker Online è abbinata ad abbonamenti mensili a partire da 12,75 euro, con offerte modulabili secondo la dimensione aziendale, e fatturati su base mensile e pagamento con carta di credito.
Gestibile utilizzando direttamente il portale Gfi online, ciascun abbonamento comprende un singolo numero di fax con la possibilità, qualora necessario, di acquistare numeri aggiuntivi, controllando, di volta in volta, il proprio abbonamento o lo storico delle transazioni eseguite.

Grazie alle funzionalità di stampa è, inoltre, possibile stampare fax da qualsiasi applicazione collegata a una stampante utilizzando indifferentemente formati doc e docx, xls e xlsx, pdf, html, txt, rtf, ppt e .pptx per l'invio di fax tramite email.

La promessa, ancora una volta, è di ridurre i costi, aumentare efficienza e flessibilità grazie a uno strumento destinato a ovviare potenziali problemi di sicurezza legati all'uso della carta.

Gli stessi messi tempestivamente in evidenza da uno studio condotto lo scorso ottobre da Opinion Matters per conto di Gfi Software su un migliaio di non meglio precisati dipendenti sintetizzando come inviare e ricevere documenti via fax rappresenti, per molti settori, ancora una necessità imprescindibile.

Parliamo di aziende sanitarie, studi legali e uffici finanziari ugualmente attenti, però, a ottemperare a requisiti di sicurezza e conformità anche in relazione all'ammissibilità legale di documenti inviati elettronicamente.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here