A piccoli passi

Ci eravamo lasciati ieri con Apple che arrancava nel tentativo di migliorare una situazione abbastanza grave. Perdere 10 dollari nel giro di qualche giorni e, soprattutto, dopo annunci così importanti come la presentazione di nuove macchine, aveva fatto pensare che il mercato non avesse gradito le novità introdotte a New York da Steve Jobs. La perdita secca del titolo va comunque letta in maniera più generale: stanno soffrendo tutti i titoli tecnologici in questo momento e a Wall Street la gente vende piuttosto che comprare. La chiusura di martedì ha segnato comunque il ritorno del segno "più" accanto alle quotazioni della Mela: il titolo è ora quotato 50 e 1/16, con un trend positivo di 1 e 3/8.



Ritorna alla pagina precedente

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome