Home Prodotti Sicurezza Zscaler Zero Trust Exchange protegge la trasformazione digitale

Zscaler Zero Trust Exchange protegge la trasformazione digitale

Zscaler consente e accelera la trasformazione digitale offrendo alla forza lavoro un accesso sicuro e veloce alle informazioni, indipendentemente dal luogo in cui si trovano e grazie ad un approccio zero trust.

Infatti, Zscaler è stata pioniere di quella che viene definita sicurezza Zero Trust, che significa fondamentalmente “non fidarsi di nulla” – non permettere ad applicazioni, dispositivi o utenti di essere in rete. Zscaler li collega infatti direttamente alla piattaforma Zero Trust Exchange, perché una volta che una minaccia colpisce la rete può muoversi al suo interno, individuare i dati ed estrarli.
La piattaforma Zscaler Zero Trust Exchange, è quindi in grado di proteggere utenti, applicazioni e infrastrutture dalle minacce con un nuovo approccio che crea connessioni Zero Trust tra gli utenti, le applicazioni e i dispositivi. È l’unica in grado di fornire questo approccio per la sicurezza della trasformazione digitale grazie a cinque caratteristiche chiave che insieme consentono alle aziende di fornire un elevato livello di protezione e un’ottima esperienza utente sia ai propri dipendenti che ai clienti.

Superficie Zero Attack per garantire che l’infrastruttura e le applicazioni delle aziende siano protette da attacchi e non vengano rilevate. Collegamento dell’utente a un’applicazione, non a una rete, per prevenire connessioni non sicure e attacchi che si diffondono all’interno dell’azienda, consentendo agli utenti di accedere solo all’applicazione prevista, invece di affidarsi a un accesso basato sulla rete. Architettura multi-tenant, costruita da zero, per la scalabilità, l’affidabilità e la privacy che il mondo cloud e mobile richiede oggi. Architettura proxy, e non pass-through per verificare la presenza di minacce crittografate e l’esposizione ai dati in tempo reale grazie al machine learning e alla prevenzione attiva del loro impatto. Architettura Secure access service edge (SASE) per migliorare l’esperienza dell’utente con un cloud proprietario distribuito in più di 150 postazioni a livello globale, in modo che le connessioni e la sicurezza siano a livello locale, riducendo così la latenza e migliorando i tempi di risposta della sicurezza.

Zscaler Zero Trust Exchange, costruita su più di 150 data center dislocati in tutto il mondo, elabora oltre 120 miliardi di transazioni al giorno e rileva circa 100 milioni di minacce quotidianamente e compie circa 175.000 aggiornamenti di sicurezza al giorno per proteggere i propri clienti, più di 4.500 in tutti i principali settori industriali a livello globale.

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php