Zone Labs influenza la positiva trimestrale di CheckPoint

Nei primi tre mesi dell’anno, la società ha messo a segno un buon incremento nelle vendite, mentre gli utili sono stati influenzati dagli oneri relativi all’acquisizione di Zone Labs

21 aprile 2004 Nel primo trimestre dell'esercizio 2004, chiuso lo
scorso 31 marzo, CheckPoint ha registrato un fatturato
di 116,1 milioni di dollari
, in crescita dell'11% rispetto ai 104,8
milioni del pari periodo dell'anno precedente, e un utile netto di 23,1
milioni
.
Quest'ultimo dato è stato pesantemente influenzato
dagli oneri relativi all'acquisizione di Zone Labs, senza i
quali l'azienda avrebbe registrato un utile di 65 milioni di dollari, dunque in
crescita dell'8% rispetto ai 60 milioni del pari periodo dell'anno
precedente.
Secondo il presidente della società Jerry Ungerman, il risultato
di questa trimestrale rispecchia il riscontro positivo manifestato dall'utenza
nei confronti dei nuovi prodotti lanciati dall'azienda.
Riscontro positivo e
maggiore disponibilità di spesa soono stati fattori chiave di questi primi tre
mesi dell'anno, che hanno fatto segnare alla società una forte crescita presso
il mercato della piccola e media impresa.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here