Xiaomi ha presentato la gamma di smartphone Android Mi 8, nel corso di un evento tenuto a Shenzhen. Al modello flagship Mi 8 “standard” si affianca la variante Mi 8 Explorer Edition, con ulteriori funzionalità avanzate. Un gradino al di sotto, come caratteristiche, prezzo e dimensioni del display, si colloca il modello Mi 8 SE.

Xiaomi Mi 8 è dotato di un display AMOLED Samsung da 6,21 pollici con risoluzione FHD+. Lo schermo presenta un aspect ratio da 18,7:9 e un rapporto screen-to-body dell’86,68%. Anche il Mi 8 è caratterizzato dal notch, la tacca “scavata” nella parte superiore dello schermo, come su iPhone X. Una soluzione che divide gli utenti, in quanto a gradimento. Lo smartphone è inoltre dotato di un pannello posteriore in vetro ricurvo ai lati e di un telaio in alluminio.   

Xiaomi Mi 8

XiaomiLo smartphone è potenziato dal processore Snapdragon 845 di Qualcomm, dotato di motore AI e della GPU Adreno 630. Il comparto fotografico si basa sulla doppia fotocamera posteriore da 12 MP. La fotocamera frontale è da 20 MP. Funzioni software basate sull’intelligenza artificiale coadiuvano la controparte hardware per l’ottimizzazione delle immagini.

Xiaomi

Per quanto riguarda il Mi 8 Explorer Edition, questo è il primo device Android con lo sblocco facciale 3D. È anche il primo smartphone a utilizzare una tecnologia di impronte digitali sensibile alla pressione nel display. La Explorer Edition ha anche una funzione che permette agli utenti di creare emoji animati basati sulle espressioni facciali. Un’opzione che, anch’essa, ci ricorda le animoji di iPhone X. Il Mi 8 Explorer Edition si differenzia anche per la finitura speciale.

Il “fratello minore” è dedicato a coloro che preferiscono un smartphone dalle dimensioni più piccole. È dotato di un display AMOLED da 5,88 pollici e di un SoC Snapdragon 710, più prestante ed efficiente rispetto allo Snapdragon 660.

Xiaomi ha anche presentato MIUI 10, l’ultima versione del sistema operativo proprietario costruito attorno al kernel Android.

Sul versante hardware l’azienda ha svelato anche il fitness tracker Mi Band 3, dotato di un ampio schermo touch OLED. Così come il Tv LED Mi TV 4 da 74 pollici, con supporto 4K HDR e per l’assistente vocale Xiao Ai. E infine un headset VR standalone sviluppato in collaborazione con Oculus.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome