Xiaomi arriva in Italia con prodotti di qualità a prezzi onesti

Xiaomi in Italia

Due giorni dopo l’esordio sul mercato francese, Xiaomi fa il proprio ingresso anche in Italia. L’annuncio ufficiale è arrivato dal Senior Vice President Wang Xiang, il quale ha sottolineato l’importanza del nostro mercato per la società cinese. “Oggi assistiamo a un nuovo capito lo dell’espansione globale di Xiaomi, sostenuto dalle nostre ambizioni globali – ha affermato –. Siamo entusiasti di fare grandi progressi annunciando il nostro arrivo in Italia, un mercato di grande importanza per Xiaomi nell’Europa occidentale. Ci impegniamo a introdurre prodotti sorprendenti e servizi innovativi a prezzi onesti per soddisfare al meglio la crescente domanda dei nostri Mi Fan e, più in generale, degli utenti”.

Per rafforzare l’impegno sul versante del prezzo onesto, Xiang ha ribadito la promessa fatta dall’azienda a tutti i propri clienti di contenere il margine su ogni prodotto venduto entro il 5%.

Xiang ha colto l’occasione anche per rimarcare la crescita esplosiva che ha avuto l’azienda e che ha bruciato tutte le tappe rispetto ai grandi brand della tecnologia raggiungendo il 15 miliardi di dollari di revenue in soli 7 anni rispetto ai 9 impiegati da Google, i 12 da Facebook e i 20 da Apple. E nel 2017 la crescita registrata è stata del 67,5%. Un risultato raggiunto non solo grazie agli smartphone, sicuramente  il prodotto per cui l’azienda è più conosciuta e che l’ha già portata conquistare la quarta posizione a livello mondiale tra i costruttori, ma in virtù di un’offerta ricca e articolata, che spazia dagli elettrodomestici ai miniscooter, dai Tv all’abbigliamento. A conferma della vastità dell’offerta, Xiang ha sostenuto: “Xiaomi è oggi il più principale costruttore di prodotti Iot”.

Un negozio e tanti prodotti

Xiaomi porterà in Italia solo parte di questa offerta, quella più legata alla tecnologia, soprattutto alla telefonia. Tutti i prodotti disponibili si potranno vedere e toccare con mano dal 26 maggio presso il negozio che sarà aperto all’interno del centro commerciale di Arese “Il Centro” (nei pressi di Milano). Xiaomi ha però già mostrato alcuni dei prodotti su cui punterà maggiormente. Si tratta dei nuovi smartphone Mi MIX 2 e Mi Redmi 5 Plus (con sistema operativo Android Oreo) e del Mi Electric Scooter.

Mi MIX 2 è il nuovo top di gamma tra i telefoni della società. Equipaggiato con la piattaforma Qualcomm Snapdragon 845, prosegue nella sua proposta di smartphone borderless ma in controtendenza perché priva di notch. Il display è un LCD da 5,99’’ con risoluzione 2.160 × 1.080 in formato 18:9. Ci sono poi una doppia fotocamera con sensore Sony IMX363 e Autofocus Dual Pixel, 6 GB di RAM e 64 o 128 GB di storage. Il prezzo è davvero concorrenziale: 499,90 euro per i 664 GB e 599,90 euro per i 128 GB.

La gamma Xiaomi Mi MIX 2S

Soprannominato “Camera beast”, Redmi Note 5 usa invece la piattaforma Qualcomm Snapdragon 636 e offre funzionalità fotografiche da top di gamma. Con una doppia fotocamera dotata di un sensore per pixel grandi 1,4 μm, offre effetti fotocamera basati sull’AI e una luce LED per selfie per la fotocamera frontale. Redmi Note 5 è disponibile in tre colori (Blu lago, Oro e Nero), in due versioni: 3GB + 32GB a 199,90 euro e 4GB + 64 GB a 249,90 euro.

Come detto, tra i dispositivi IoT e lifestyle dell’ecosistema Xiaomi che fanno il loro debutto in Italia c’è anche Mi Electric Scooter. Premiato per il suo design, è facile da maneggiare. Ha un’autonomia di 30 km, pesa 12,5 kg e integra una luce frontale a LED. Tra le caratteristiche spicca la frenata rigenerativa. Viene venduto a 349,90 euro, ma i primi 400 acquirenti lo potranno comprare a 299,90 euro.

Xiaomi management
Da sinistra, Donovan Sung Director of Product and Marketing, Xiaomi Global; Wang Xiang Senior Vice President, Xiaomi; Enrico Salvatori, Senior Vice President e President di Qualcomm EMEA

Partner online e offline

Il negozio di Arese non è l'unico punto vendita in cui si potranno trovare i prodotti Xiaomi. Grazie a una partnership globale con CK Hutchison, Wind Tre propone nei propri negozi in Italia gli smartphone Xiaomi Mi MIX 2 e Redmi 5 Plus. Anche i dispositivi IoT saranno disponibili prossimamente nei punti vendita Wind e nei 3 Store. Inoltre, Xiaomi ha annunciato una collaborazione con TIM, per offrire agli utenti anche la possibilità di cambiare il proprio dispositivo.

Offline, Xiaomi propone i propri dispositivi attraverso i negozi Mediaworld, Esselunga, Carrefour, Coop, Iper, Iperal, Auchan, Panorama e Trony. Online, oltre al sito www.mi.com/it, i prodotti Xiaomi si possono trovare anche su Amazon.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome