Xerox guarda verso le Pmi

Rafforzata la gamma per la fascia bassa del mercato. Stampanti, multifunzione e servizi per ottimizzare i costi di stampa

Il mercato delle stampanti ha registrato un grande sviluppo nella fascia
bassa dove Xerox si è trovata un po' scoperta. Per questo la società, dall'alto
della sua quota di mercato del 18% nel colore per i prodotti sopra i mille euro,
ha dato un'occhiata verso il basso e, per la gioia dei suoi rivenditori, ha
rinforzato l'offerta con una serie di nuovi modelli fra stampanti e
multifunzione. I nuovi prodotti hanno il compito di sostituire i modelli a
tecnologia inkjet e introdurre il concetto di all-in-one anche nelle piccole
imprese.



WorkCentre 3119: i piccoli uffici sono il target naturale di questo multifunzione che costa 205 euro e che consente di effettuare copia, stampa e scansione. Stampa fino a 18 pagine al minuto (ppm) ed è dotato di un nuovo software di scansione che semplifica il processo di acquisizione dei documenti direttamente su pc per la visualizzazione, modifica, archiviazione condivisione. Il multifunzione è fornito anche di dispositivi per la riduzione dei costi per il toner, e la possibilità di stampare più foto su un unico foglio.

Phaser 6110 e 6110 Mfp (MultiFunction product) :
con 274 euro ci si porta a casa, o meglio in ufficio, questi due modelli che si
indirizzano agli individui o a gruppi di lavoro molto piccoli con ambienti dalla
limitata disponibilità di spazio. La Phaser 6110 stampa 4 ppm a colori e 16 in
monocromatico con risoluzione massima di 2.400x600 dpi. Il multifunzione pesa
20,5 kg, ha un alimentatore automatico di documenti da cinquanta fogli, la
funzione di scansione a colori diretta verso rete, e-mail e pc e un pannello di
accesso anteriore alla porta Usb per effettuare la stampa diretta da dispositivi
di memoria di questo tipo. Grazie all'Id card copy, inoltre, è possibile
fotocopiare su un'unica pagina le due facce di un documento. Questi due modelli
possono utilizzare il Proactive consumable management

, una soluzione che con tre passaggi permette all'utente finale di orinare il toner. Quando il toner è in via di esaurimento un pop up avvisa l'utente che clicca sul link ed effettua l'ordine al rivenditore.

Phaser 6360: stampante laser a colori high-end adatta per le Pmi che richiedono alti volumi di output sia per i gruppi di lavoro dipartimentali. Grazie a un processore di elaborazione da 1 Gigahertz ha una velocità di quaranta pagine al minuto a colori. Il modello è dotato anche di PhaserSmart, un tool per la risoluzione online dei problemi. Costa 1.299 Iva esclusa.

Phaser 8560: è la versione solo stampante del multifunzione Phaser 8560. Capace di produrre trenta pagine al minuto a colori e in bianco e nero costa 799 euro Iva esclusa. Xerox la considera il prodotto ideale per l'utente attento all'ambiente, ai costi che richiede facilità d'uso senza rinunciare alla qualità della stampa.

Phaser 6180: con un processore da 400 MHz produce venti pagine a colori o 25 in bianco e nero al minuto. Utile per chi vuole migrare dal monocromatico al colore. Il prezzo è di 499 euro Iva esclusa.

Phaser 6115: multifunzione di fascia desktop con risoluzione da 2.400 dpi e la precisione dei colori certificata Pantone. Dotato di capacità di stampa fronte/retro ha una velocità di venti ppm in monocromatico e cinque a colori. Il sistema è offerto a partire da 849 euro Iva esclusa.

Oltre al Proactive consumable
management, Xerox mete a disposizione delle Pmi anche il Self-assesment
value estimator (Save)
. Si tratta di uno strumento gratuito online
grazie al quale il cliente può calcolare la modalità più conveniente per
acquistare le macchine. Disponibile sui siti dei partner di canale di Xerox, il
tool aiuta i clienti a valutare, in base alla quantità e tipologia di documenti
stampati all'interno della propria organizzazione, se sia più conveniente la
modalità costo fisso per pagina oppure quella tradizionale che prevede
l'acquisto dei materiali di consumo secondo necessità. Save si aggiunge a
PagePack , il contratto a costo fisso per pagina per
il supporto tecnico e la fornitura di consumabili alle Pmi.


Il terzo
pilastro della strategia Xerox finalizzata al potenziamento dei servizi è
rappresentato dall'aggiornamento della proposta Office productivity
advisor
che comprende
uno strumento Web e una metodologia di valutazione progettati per valutare
i costi documentali del cliente e quelli della soluzione proposta dal
partner Xerox.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here