Xbox 2 non parla con Xbox 1

Microsoft ha definito come irresponsabile notizia, ma non l’ha smentita. E questo apre la porta ad alcune considerazioni

24 giugno 2004 I giochi di Xbox 2 non saranno
compatibili con quelli di Xbox 1? La clamorosa notizia ha provocato la reazione
di Microsoft che in una nota l'ha definita “irresponsabile”. La
risposta della società di Seattle, però, non nega la notizia ma si limita a
precisare che fino a oggi non è stato fatto alcun annuncio ufficiale riguardo la
nuova versione della console. Una mezza smentita, insomma, che
lascia aperta l'ipotesi che Xbox 2 sia una macchina completamente differente
rispetto alla vecchia versione. In compenso, forzando i tempi e costringendo gli
sviluppatori di giochi a sforzi importanti che non tutti saranno in grado di
sostenere, la console uscirà nel 2005.


In abbondante anticipo rispetto alla Ps3 il cui arrivo è previsto per il 2006
o addirittura per il 2007. Dopo avere fallito clamorosamente l'uscita di Xbox 1,
che ha perso la competizione con Ps2, Microsot gioca d'anticipo
e per questo è disposta a passare sopra a quello che sembrava ormai un punto
fermo nel mercato delle console. La compatibilità fra le versioni in modo da
permettere l'utilizzo dei vecchi giochi. Un azzardo, giustificato da una ricerca
secondo la quale solo il 10% degli utenti della Ps2 è interessato ai vecchi
giochi. Difficile dire quanto potrà costare questo ai consumatori.


Se prima il genitore comprava la nuova console e un gioco che, insieme
all'utilizzo dei vecchi titoli, permetteva di stare tranquilli per un po' ora le
richieste dei pargoli diventeranno più pressanti. Tra l'altro, visto i prezzi
dei titoli di Xbox 1, non si tratta di cifre minime. E poi, ha ricordato
qualcuno, essere first mover non è una garanzia di successo.
Dreamcast di Sega è uscita prima di Playstation e sappiamo come è andata. La
storia di Xbox è cominciata male con un prezzo che la poneva fuori mercato.
Proseguirà peggio?

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome