Worldcom si divide in due

Il colosso telefonico internazionale Worldcom progetta di ripartire le sue attività in due società indipendenti, ciascuna con il suo titolo di riferimento. Le due unità manterranno le originali denominazioni di Worldcom per la part …

Il colosso telefonico internazionale Worldcom progetta di ripartire
le sue attività in due società indipendenti, ciascuna con il suo
titolo di riferimento. Le due unità manterranno le originali
denominazioni di Worldcom per la parte riferita ai dati e ai servizi
di connettività aziendale (hosting gestito, Vpn, call center di nuova
generazione), e Mci per quel che riguarda i servizi telefonici voce
sul mercato retail. La divisione rappresenta per Wall Street una
possibile minaccia per il periodo successivo alla festività di
Ognissanti. La borsa di New York aveva penalizzato Worldcom per lo
scarso aumento di redditività delle operazioni long-distance rispetto
alla crescita dei servizi dati. Worldcom ha dichiarato che la
ripartizione servirà anche a focalizzarsi meglio proprio sui dati e
sui servizi Ip. La situazione ha insomma una forte somiglianza con la
strategia annunciata la scorsa settimana da At&t, con la differenza
che la ex "Mamma Bell" pensa di dividersi in quattro nell'arco dei
prossimi due anni.
"Ci siamo resi conto di aver deluso gli investitori", ha dichiarato
Bernie Ebbers, patron di Worldcom, in una conferenza telefonica con
gli analisti. "E il nostro stesso management non è per niente
soddisfatto della situazione in cui ci troviamo". Il titolo Worldcom
viene scambiato intorno a 25 dollari per azione, un valore che
rappresenta il minimo dell'anno. Tanto che Ebbers ha colto
l'occasione per rivedere al ribasso le sue aspettative per l'ultimo
quarto di questo e per tutto l'anno successivo. Il board dell'azienda
ha già approvato il piano di suddivisione ma l'assemblea degli
azionisti deve ancora esprimere il suo parere in una riunione
straordinaria convocata in una data imprecisata nella prima metà del
2001, periodo per il quale è prevista la quotazione dei due titoli
che nasceranno da questo inatteso spin-off.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here