Worldcom compera Intermedia

E’ arrivata alle battute finali la trattativa per l’acquisizione di Intermedia da parte di Worldcom. Il numero 2 del long distance americano assorbirà Intermedia, holding specializzata in servizi Web, per una somma di circa 3 miliardi di dollari …

E' arrivata alle battute finali la trattativa per l'acquisizione di
Intermedia da parte di Worldcom. Il numero 2 del long distance
americano assorbirà Intermedia, holding specializzata in servizi Web,
per una somma di circa 3 miliardi di dollari (equivalenti a 39
dollari per azione) in cambio di un versamento in contante e titoli.
Worldcom si accollerà anche più di 3 miliardi di dollari del debito
accumulato da Intermedia, il cui investimento nella società di
hosting Digex vale più della sua stessa capitalizzazione in Borsa. La
scorsa settimana Intermedia aveva rifiutato un'offerta (pari a 22
dollari per azione) da parte di Global Crossing. Una terza offerta da
parte di Exodus Communications, riferita tuttavia alla sola Digex,
era stata rifiutata pochi giorni prima. Intermedia controlla più
della metà di Digex, in vendita fin dallo scorso luglio. Il valore di
mercato della holding è di circa 1,2 miliardi di dollari, mentre la
quota partecipata in Digex varrebbe 3,3 miliardi. Le perplessità
riguardano il board di Digex, che non sembra aver approvato in via
definitiva la proposta di Worldcom. Una possibilità è che il colosso
di Ebbers completi l'offerta estendendola anche al pacchetto di
minoranza di Digex, operazione che rischia di diventare piuttosto
costosa a fronte di una capitalizzazione di 5,3 miliardi di dollari.
Le due aziende che sono oggetto della trattativa hanno seguito
percorsi diversi da quando, nel luglio del '97, Intermedia ha versato
150 milioni di dollari per assumere il controllo di Digex,
specializzata in servizi di hosting, storage e monitoraggio Web. Nei
suoi 13 anni di vita Intermedia si è occupata di servizi di fonia e
accesso per le imprese. Nel luglio del '99, una parte di Digex è
stata quotata in Borsa, raggiungendo il massimo storico lo scorso
marzo.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome