Windows XP: velocizzare la cache su disco

Anche Windows XP contiene, all’interno del registro di sistema, una speciale chiave che permette di stabilire il quantitativo di memoria (in byte) che deve essere sempre destinata alle operazioni di input/output. Incrementando il valore di default (512 …

Anche Windows XP contiene, all'interno del registro di sistema, una speciale chiave
che permette di stabilire il quantitativo di memoria (in byte) che deve essere
sempre destinata alle operazioni di input/output.

Incrementando il valore di default (512 byte) si possono ottenere migliori
performance quando si renda necessario un frequente accesso al disco fisso.

Aprite l'Editor del registro di sistema quindi portatevi in corrispondenza
della chiave seguente:

HKEY_LOCAL_MACHINE\SYSTEM\CurrentControlSet\
Control\Session Manager\Memory
Management

Dovreste trovare, al suo interno, un valore DWORD denominato
IoPageLockLimit.

Fatevi doppio clic sopra quindi inserite uno dei seguenti valori (esadecimali),
a seconda del quantitativo di RAM presente sul vostro computer:

se avete installato 64MB inserite il valore 1000
se avete installato 128MB inserite il valore 4000
se avete 256MB specificate il valore 10000
se avete 512MB o più digitate il valore 40000

Se il valore DWORD IoPageLockLimit non esiste provvedete a
crearlo servendovi del men Modifica, Nuovo, Valore DWORD.

Dopo l'applicazione delle modifiche provvedete a riavviare il sistema. Provate
a verificare l'eventuale miglioramento delle performance servendovi di benchmark
appositi come WinBench.

www.ilsoftware.it

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here