Windows Ce viene compresso fino a 400 Kb

Microsoft prova così a contrastare il crescente interesse per Linux. Il footprint più piccolo dovrebbe debuttare in Talisker, il successore della versione 3 del prodotto.

Microsoft intende ridurre il footprint del suo sistema operativo Windows Ce
3.0 a meno di 400 KB, in modo da renderlo più adatto ai sistemi real-time e
segnare quindi un punto a proprio vantaggio nella lotta contro Linux.


La riduzione del sistema operativo limita il consumo di memoria attraverso
l'eliminazione di alcune caratteristiche, come per esempio l'interfaccia grafica
utente.


Il footprint più contenuto dovrebbe debuttare in Talisker, il successore di
Windows Ce 3.0. Microsoft conta di arrivare addirittura a un sistema operativo
da 100 Kb. La società spera in questo modo di attaccare Linux, che al
momento sembra destinbto a diventare il sistema operativo numero uno per gli
sviluppatori di dispositivi embedded.


Secondo una recente ricerca di Evans Data Group, il
prossimo anno il 27%
dei progetti di sistemi embedded saranno sviluppati usando Linux contro l'11,2 %
di quest'anno, mentre per Windows Ce la quota arriverà al 14,1% partendo dall'8,9% del 2001. 

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome