Windows 97 in beta a giugno…ma per il rilascio forse occorrera attendereil ’98

Memphis, ovvero l’evoluzione ’97 di Windows 95 dovrebbe essere pronto inversione beta nel prossimo giugno. Secondo alcune fonti interne, tuttavia,il prodotto definitivo non dovrebbe vedere la luce prima degli inizi del prossimo anno.

Giugno è il mese in cui Microsoft dovrebbe distribuire le prime copie beta
di quello che viene ormai comunemente chiamato Windows 97, che ha il nome
in codice di Memphis e che rappresenta l'upgrade dell'attuale Windows 95.
Già si sa che sarà integrato il browser Internet Explorer 4.0 e che
l'interfaccia del sistema sarà adeguata a quella del navigatore, attravers
o
la tecnologia Active Desktop. Tra le altre innovazioni attese, dovrebbero
esserci l'architettura Advanced Configuration and Power Interface (Acpi),
che combina la gestione dei consumi e le funzioni plug & play, un Device
Driver Win32 comune a Memphis e Nt, l'integrazione della tecnologia OnNow
per la gestione in remoto delle macchine, il supporto di Atm, di NetWare
4.1 via Network Driver Interface Specification e l'ottimizzazione per
processori Pentium e Mmx. Come la versione Osr2 di Windows 95, inoltre,
anche il nuovo sistema operativo lavorerà con una Fat-32, consentendo cos
ì
l'utilizzo di dischi superiori ai 2 Gb.
Sui tempi di rilascio del prodotto, invece, si stanno accumulando dubbi e
sospetti di ritardo. Secondo Phil Holden, product manager Windows, la
fase di test difficilmente pottrà concludersi in tempo per una
disponibilità del sistema entro Natale. Nessuna decisione precisa,
tuttavia, è stata ancora presa
. Evidentemente, per Microsoft il
feedback dei beta tester è la fase più critica dello sviluppo e
l'importanza di avere un prodotto stabile e solido sopravanza ogni esigenza
di marketing

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here