Home Software Sistemi operativi Windows 11, le novità della seconda Insider Preview Build

Windows 11, le novità della seconda Insider Preview Build

Circa due settimane fa Microsoft aveva rilasciato la prima versione preview di Windows 11. La società di Redmond ha sottolineato che a eseguirla sono numerosi utenti iscritti al programma Insider e che l’azienda è impegnata a valutare tutti i feedback che stanno arrivando.

Ora Microsoft ha rilasciato un nuovo aggiornamento (Build 22000.65) della Insider Preview per tutti gli utenti nel Dev Channel, con una serie di miglioramenti e correzioni che rendono più piacevole, sicura e produttiva l’esperienza con Windows 11.

Il primo tra i miglioramenti della nuova build di anteprima di Windows 11 è che Start ora dispone di una casella di ricerca che rende più facile trovare quello che l’utente sta cercando.

Inoltre, la barra delle applicazioni viene ora visualizzata su più monitor e può essere attivata tramite un’opzione delle Impostazioni.

Microsoft ha poi aggiornato diverse finestre di dialogo degli avvisi di sistema, come l’alert per quando la batteria si sta scaricando sul portatile o quando l’utente cambia le impostazioni di visualizzazione con il nuovo design visivo di Windows 11.

Tra gli altri miglioramenti: facendo clic con il tasto destro del mouse sul desktop ora c’è direttamente l’opzione Aggiorna senza dover cliccare su Mostra altre opzioni. In modo analogo, facendo clic con il tasto destro del mouse su un file .ps1 in Esplora file ora c’è direttamente un’opzione Esegui con PowerShell senza dover fare clic su Mostra altre opzioni.

Ancora: gli snap layout disponibili quando si usano Pc di piccole dimensioni con orientamento verticale sono stati ottimizzati per quella visualizzazione. È ora possibile scegliere lo snap di tre applicazioni, invece di quattro quadranti.

Nella nuova Insider Preview Build di Windows 11, facendo clic con il pulsante destro del mouse sull’icona del volume nella barra delle applicazioni, è ora disponibile un’opzione per risolvere i problemi relativi al suono.

Ci sono poi diversi altri miglioramenti nonché bug fix, correzioni e patch di sicurezza, tra cui quella relativa alla vulnerabilità PrintNightmare.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php