Home Prodotti Networking e TLC WiFi 7, le prime demo live della nuova tecnologia

WiFi 7, le prime demo live della nuova tecnologia

L’azienda di semiconduttori fabless MediaTek ha annunciato la prima demo live al mondo della tecnologia WiFi 7, al fine di evidenziare le capacità del suo prossimo portafoglio di soluzioni di connettività Filogic.

L’attività di showcase di MediaTek si articola al momento in due demo del WiFi 7: per i clienti chiave e i collaboratori del settore. Al fine di dimostrare le velocità molto elevate della nuova tecnologia e le sue potenzialità di trasmissione a bassa latenza.

Secondo Alan Hsu, corporate vice president e general manager della business unit Intelligent Connectivity di MediaTek, il roll-out del WiFi 7 segnerà la prima volta in cui la tecnologia WiFi potrà rappresentare un vero e proprio sostituto dei cavi e di Ethernet per le applicazioni super high-bandwidth.

Il dirigente di MediaTek, come esempi di casi d’uso, indica le applicazioni di realtà virtuale e aumentata multi-player, il cloud gaming, le chiamate in 4K, lo streaming 8K e oltre.

La demo di MediaTek – ha sottolineato l’azienda taiwanese – mostra come la sua tecnologia WiFi 7 Filogic possa raggiungere la velocità massima definita dallo standard IEEE 802.11be. Inoltre, mette in mostra le potenzialità della sua tecnologia multi-link operation (MLO).

 

La tecnologia MLO – spiega MediaTek – aggrega più canali su diverse bande di frequenza allo stesso tempo, per evidenziare come il traffico di rete può ancora fluire senza soluzione di continuità anche se ci sono interferenze o congestioni sulle bande.

MediaTek

La tecnologia MLO secondo MediaTek sarà fondamentale per fornire uno streaming video più veloce e affidabile, e per qualsiasi altra applicazione che richieda un throughput costante, sostenuto e in tempo reale.

MediaTek – sottolinea l’azienda – è stata coinvolta nello sviluppo dello standard WiFi 7 fin dall’inizio, ed è uno dei primi player ad adottare la nuova tecnologia.

L’unicità di WiFi 7 consiste nel fatto di offrire capacità completamente nuove in tutti gli spettri disponibili per gli usi WiFi, compresi 2,4 GHz, 5 GHz e 6 GHz.

MediaTek sostiene che WiFi 7 fornirà velocità 2,4 volte più elevate rispetto a WiFi 6, anche con lo stesso numero di antenne.

Ciò, perché WiFi 7 può utilizzare canali da 320 Mhz e supportare la tecnologia QAM (quadrature amplitude modulation) 4K.

Tra le altre caratteristiche degne di nota di WiFi 7 c’è MLO, per ridurre la latenza trasmettendo su più bande, oltre alle funzioni di multi-user resource unit (MRU) per evitare e mitigare le interferenze.

I prodotti con WiFi 7 dovrebbero arrivare sul mercato a partire dal 2023.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php