Wi-Fi as a service: tutte le opportunità

Per Massimo Mazzeo-Ocello di Ruckus Wireless con il Wi-Fi proposto come servizio ci sarà più spazio per le piccole e medie realtà.

Con Massimo Mazzeo-Ocello, Manager Systems Engineering Southern Europe di Ruckus Wireless abbiamo cercato di capire come sta cambiando lo scenario del Wi-Fi. E la risposta è stata tranchant: da prodotto venduto a servizio gestito.

D: A cosa va ascritto il cambiamento?
M: La migrazione della gestione delle reti Wlan sul cloud è un trend in costante crescita che apre a nuove e promettenti prospettive di monetizzazione dei servizi gestiti per i service provider e i supplier.
In un contesto di razionalizzazione dei costi e di attenzione alle risorse, infatti, il mercato dei servizi gestiti si sta muovendo dalle architetture integrate verticalmente, che coniugano l'hardware di proprietà e il software a quelle basate su cloud computing che invece utilizzano le funzioni di virtualizzazione di rete per consentire una vasta gamma di applicazioni per l'esecuzione in un ambiente virtualizzato dove l'hardware rappresenta una commodity.

D: Quali nuovi scenari apre tutto questo?

M: Ciò offre nuove possibilità in particolare anche alle piccole e medie realtà che non possono sostenere costi e infrastrutture ingenti: è proprio in questo contesto che si inseriscono le nostre ultime più avanzate soluzioni.

D: Come risponde Ruckus Wireless a questa tendenza di mercato?

M: Rispondiamo a questo nuovo contesto confermandoci sempre all'avanguardia nel fornire le tecnologie più innovative per rispondere alle più recenti esigenze del mercato.
Abbiamo sviluppato una serie di soluzioni cloud Wi-Fi a supporto in particolare degli Msp e delle piccole media imprese che possono contare su servizi hosted di primo livello ed essere quindi competitive con i grandi brand.
Virtual SmartCell Gateway è la prima soluzione Nfv per i carrier del settore sviluppata per rispondere alle esigenze di operatori di rete mobile, gestori di sistemi multipli, fornitori di servizi gestiti e imprese che richiedono una soluzione di classe carrier per la gestione centralizzata di servizi Wlan che corre nel cloud.

Questa soluzione si integra, poi, con Ruckus SPoT, il primo servizio location-based (Lbs) intelligente basato su cloud che offre ai carrier e alle aziende la capacità di fornire una vasta gamma di servizi a valore aggiunto sulle reti Ruckus Smart Wi-Fi per contribuire ad aumentare la loro redditività, migliorando al contempo l'esperienza online degli utenti.

D: E allora quale sarà il futuro di Ruckus Wireless?

M: In un mercato, come quello tecnologico, che è in perenne fermento, la tecnologia wireless continua ad offrire soluzioni efficaci per aziende e carrier.
Ruckus Wireless intende continuare a essere il punto di riferimento del settore per fornire le risposte più puntuali alle nuove esigenze del mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome