WebMethods sposa lo sviluppo per .Net

Si solidifica il rapporto con Microsoft, all’insegna del supporto di Visual Studio.

28 aprile 2004

WebMethods sta sempre più stringendo i legami con Microsoft e con il mondo degli sviluppatori che ruotano attorno la piattaforma .Net.


Già tre mesi fa la società di Faifax rilasciò il pacchetto WebMethods for Microsoft, un software integrato con Visual Strudio.Net che abilita chi sviluppa con l'ambiente Microsoft ad accedere qualsiasi servizio in maniera nativa .Net.


La notizia di ora, invece, è che WebMethods ha aderito al primo livello del programma Vsip (Visual Studio Industry Partner) e, quindi, combinerà con Redmond iniziative di pianificazione prodotti e marketing, oltre a condividerne le opportunità commerciali.


La scelta di puntare su .Net, però, non è esclusiva. Ricordiamo, infatti, che WebMethods ha intense relazioni con terze parti che producono software per l'architettura J2Ee e che include nella propria WebMethods Integration Platform l'application server open source, JBoss.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here