Home Apps Webex, la videoconferenza moderna secondo Cisco

Webex, la videoconferenza moderna secondo Cisco

Le 30 applicazioni essenziali

Orientarsi nel mare di app non è un’impresa facile. A volte addirittura così laboriosa da indurre a rinunciare anche quando si parla di un’esigenza di lavoro. Eppure, a differenza di quelle per giocare o per il tempo libero, trovare le soluzioni giuste per la propria aziende è un’operazione ormai imprescindibile per garantire la flessibilità e la reattività dettate dagli scenari attuali. Per questo, abbiamo pensato di passare in rassegna i cataloghi di app alla ricerca di trenta tra le quali trovare l’indispensabile per la propria azienda.

Di fronte all’improvvisa impennata nella richiesta di strumenti di videoconferenza, chi come Cisco poteva contare su una soluzione già consolidata, non ha dovuto stravolgere la propria strategia per allargarne la portata. Come raramente successo in passato quindi, la decisione di acquisire Webex nel 2007 si è rivelata vincente.

Oggi Webex Meetings è parte integrante a tutti gli effetti dell’offerta Cisco, con le garanzie del caso anche quando si parla di aspetti meno visibili ma altrettanto cruciali, come la parte di connessione dietro a una videocamera o un monitor.

L’arte di collaborare a distanza

Tutto quanto oggi viene chiesto come supporto a riunione online, Webex lo offre infatti ormai da tempo. Dal pianificare un incontro o avviarlo immediatamente, fino al momento prestabilito, quando si può arrivare a interagire con modalità molto simili a quelle reali. 

L’emergenza sanitaria si è comunque rivelata utile per stimolare una nuova evoluzione, con una veste per buona parte rinnovata. In alternativa al controllo da desktop, il sistema può funzionare anche via app, attraverso la quale partecipare od organizzare riunioni, oltre a gestire messaggi, chiamate e condivisione.

Contando preferibilmente su un’infrastruttura sottostante Cisco, l’obiettivo è distinguersi garantendo videoconferenze in alta risoluzione, con movimenti fluidi e audio pulito. In più con gli aspetti pratici di condivisione dello schermo e principi di tecnologia AI applicata a messaggistica e chiamata.

L’uffico Webex non ha confini

Si può inoltre disporre di un numero di telefono aziendale e un sistema di chiamata corredato di menu del telefono, inoltro chiamate e altre funzioni da utilizzare durante la conversazione, tra cui avviso di chiamata, inoltro, trasferimento o messa in attesa. Aspetto non secondario, la linea aziendale squillerà su qualsiasi dispositivo e e connessione.

Anche nella messaggistica Webex prova a spingersi oltre, con una piattaforma completa di condivisione di file, lavagna a due vie e spazi digitali utili a organizzare le conversazioni in flussi di lavoro.

Quando si è all’esterno dell’ufficio inoltre, più rivelarsi utile la possibilità di impostare automaticamente lo stato. Sia ci si trovi  in una riunione, si stia condividendo lo schermo la disponibilità è sempre evidente ai contatti.

La prova gratuita ha durata un mese. Dopo, sono disponibili tre opzioni, dove oltre al numero di potenziali organizzatori, crescono anche i partecipanti, mentre la durata aumenta da 50 minuti fino all’intera giornata di 24 ore. Mentre il piano più completo Enterprise va trattato singolarmente, negli altri due casi, le opzioni per il canone mensile per organizzatore sono 12,85 euro e 25,65 euro.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche

css.php