Con Waze ZTL Pass e la nuova funzione dell’app, diventa più facile districarsi tra le Zone a Traffico Limitato. La gestione delle Zone a Traffico Limitato arriva infatti nell’app di navigazione anche per l’Italia e la Francia.

Per quanto riguarda i wazer italiani, l’opzione è disponibile a Roma e Milano. I francesi la potranno utilizzare a Parigi, Lyon e Grenoble. In entrambi i casi gli sviluppatori annunciano nuove città in arrivo presto. Nel caso della Francia, l’opzione è Waze Crit'Air.

Waze ZTL Pass

Per chi è abituato a doversi districare tra zone interdette, orari d’apertura e chiusura, e biglietti d’ingresso, è un’ottima notizia. Waze ora tiene conto della Zona a Traffico Limitato della città in cui siamo. Naturalmente, se essa è presente tra quelle già inserite. Come dicevamo, in Italia per ora ci sono Roma e Milano.

La navigazione ZTL utilizza la combinazione tra una serie di parametri per determinare il percorso migliore. Tra questi: la città, l’ora del giorno, il tipo di permesso e il tipo di veicolo. Waze consente anche di aggiungere nell’app le informazioni del proprio eventuale permesso ZTL.

Naturalmente anche la navigazione ottimizzata con le ZTL è resa possibile dalla community Waze e dalle informazioni da essa condivise. Grazie all’integrazione di queste informazioni nell’esperienza d’uso del navigatore, diventa più semplice gestire eventuali divieti. Soprattutto se ci si trova in una città che non conosciamo. E naturalmente questa opzione si aggiunge alle informazioni sul traffico che sono da sempre il pezzo forte dell’app.

Maggiori informazioni sul sito dello sviluppatore.

Se questo articolo ti è piaciuto e vuoi rimanere sempre informato sulle novità tecnologiche iscriviti alla newsletter gratuita.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome