Warning di Intel per il primo trimestre

Ridimensionate le aspettative per il primo trimestre, a causa del rallentamento delle vendite di flash memory.

10 marzo 2003. Intel lancia un warning per il primo trimestre del nuovo esercizio e comunica di attendersi un calo del 2,7% nelle vendite, a causa di un rallentamento nella domanda di flash memory.
Nel mese di gennaio, Intel aveva dichiarato di attendersi per il trimestre un fatturato compreso tra i 6,5 e i 7 miliardi di dollari: ora ha rivisto la cifra, fermandosi a 6,6-6,8 miliardi.
Va detto che lo scorso mese di novembre, Intel aveva annunciato un sensibile incremento dei prezzi delle flash memory utilizzate nei settori della telefonia mobile e della fotografia digitale. Questa mossa potrebbe in realtà aver favorito il business di aziende rivali, in prima fila Amd.
Nell’annunciare il ridimensionamento delle aspettative sulla trimestrale, la società ha inoltre confermato di non vedere ancora segni di ripresa del mercato.

LASCIA UN COMMENTO

Inserisci il tuo commento
Inserisci il tuo nome