Wap, clima di disgelo in Europa

Per chi sta già pensando di archiviare il protocollo Wap come uno dei tanti fallimenti dell’industria della telefonia, è arrivato un controesempio clamoroso. Un quarto delle aziende europee ha già attivato dei servizi basati sul Wa …

Per chi sta già pensando di archiviare il protocollo Wap come uno dei
tanti fallimenti dell'industria della telefonia, è arrivato un
controesempio clamoroso. Un quarto delle aziende europee ha già
attivato dei servizi basati sul Wap e molte altre progettano di farlo
nell'arco dei prossimi 12 mesi. Lo ha affermato Tim Sheedy, analista
della Idc, nel corso di un convegno che si è tenuto in questi giorni
a Roma. Sheedy accusa di plateale "stupidità" coloro che nutrono un
forte pessimismo nei confronti di attività come l'm-commerce e
difende a spada tratta il Wap da quelle che definisce "cirtiche
sleali". Secondo Idc, l'm-commerce genererà 30 miliardi di dollari
fatturati nel 2004, anno in cui un terzo degli utenti mobili - circa 114
milioni di persone - accederanno a Internet col telefonino o con i
palmari. Tra i servizi dominanti, troveremo quelli bancari e
finanziari ma anche l'Mp3 viene definita una killer application per
una tecnologia che potrebbe condividere lo straordinario successo del
giapponese iMode.

CONDIVIDI

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here